Notizie dalla zona di San Guglielmo E Pellegrino

  • "Curia e Comune responsabili", crollo di via Civitella: "Cittadini pagano le conseguenze. Organizziamo un'assemblea pubblica"

  • Fase 2, la galleria della Fondazione riapre al pubblico: prorogata al 20 giugno la mostra di Matteo Manduzio

  • Anche Landella va a tagliarsi i capelli, dai barbieri di fiducia Michele e Adolfo. Ai foggiani: "Aiutiamo i commercianti"

  • Bomba a 'Il Sorriso di Stefano': ripreso dalle telecamere l'esecutore, arrivato in bici ha piazzato e fatto esplodere l'ordigno

  • Boato in via Acquaviva: esplode bomba carta, nel mirino (di nuovo) 'Il sorriso di Stefano'

  • La scuola Santa Chiara ancora preda dei vandali: danneggiato di nuovo il portone d'ingresso

  • A Musica Felix arriva lo spettacolo "Vox" con il controtenore Maurizio Di Maio

  • Giornata Mondiale Delle Malattie Rare

  • Polizia Locale nei luoghi della 'movida': raffica di multe, daspo urbano per parcheggiatore abusivo

  • Rapina in piazza Aldo Moro: armati di pistola e martello irrompono in un centro scommesse e si fanno consegnare l'incasso

  • "Madre Nostra", a Foggia il documentario di Lorenzo Scaraggi

  • Darwin Day all’Istituto Marcelline

  • Dal Modulor di Le Corbusier all’algoritmo: come sarà l’architettura del futuro

  • "Quell'elisir d'amore", un viaggio nel capolavoro di Donizetti con la voce narrante di Riccardo Canessa

  • Parte a Foggia "Il Lied Tedesco", rassegna internazionale di musica vocale da camera

  • In Fondazione le musiche di Kropinski e l’arte Suridealista di Antonello Morsillo per celebrare il Giorno della Memoria

  • "The magic of Leonardo da Vinci": l'illusionista Alexis Arts apre la nuova stagione di Musica Felix

  • La mafia alza il tiro, un'auto incendiata e una bomba ai manager de 'Il Sorriso': sui due episodi indaga la DDA di Bari

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Guida alla scelta della scuola secondaria di primo grado

  • Bomba in una busta in via Aldo Moro, passante allerta le forze dell'ordine: "Presto venite"

  • Parcheggi a pagamento trasformati in un banco di frutta e verdura (nemmeno lo stallo per i disabili viene risparmiato)