Rifiuti in fiamme a Foggia: nella notte l'emergenza diventa guerriglia

Cumuli di spazzatura incendiati in diversi punti della città: dal centro alla periferia l'azione dei piromani aggrava una situazione già disperata

Rifiuti a fuoco in via Guido Dorso

Sale la tensione a Foggia per l'emergenza rifiuti. Ad una settimana dalla fine dell'esercizio provvisorio di Amica e dal conseguente licenziamento dei dipendenti, i rifiuti non raccolti vengono dati alle fiamme. E' successo ieri in diversi punti della città dove l'azione dei piromani ha mandato in fumo i cumuli di spazzattura, mettendo contestualmente in pericolo la salute dei cittadini, per i fumi sprigionati, e l'integrità degli arredi urbani e delle automobili vicine.

Ad essere colpite tanto le zone centrali quanto quelle periferiche. Quasi simbolici i roghi che hanno investito via Vittime Civili, Corso Garibaldi e Piazza XX settembre, vale a dire le vie che circondano i palazzi del potere di Comune e Provincia. A fuoco cassonetti anche in via Guido Dorso, viale Giotto, via Fania e nel quartiere di Camporeale.

Dalle 21 di ieri fino a notte inoltrata i vigili del fuoco hanno contato più di 15 interventi. In molti casi, per fortuna, si è trattato di domare solamente principi di incendi.

A nulla è valso quindi l'appello lanciato ieri attraverso facebook dal Sindaco Mongelli: "Invito tutti a favorire e a non ostacolare le operazioni di pulizia della città in corso e a non creare ulteriori gravi disagi incendiando i cassonetti". Chiaro il riferimento del sindaco, oltre che ai roghi, anche a quanto successo ieri nel pomeriggio quando i dipendenti della Sia di Cerignola, ravvisando un clima mutato e ostile nei loro confronti, hanno deciso di interrompere la raccolta dei rifiuti che resta ora affidata all'azienda di Manfredonia, a quella di Vieste e ai volontari della protezione civile foggiana che in queste ore sta raccogliendo le adesioni per poter contribuire alla disperata corsa contro il tempo per regalare ai foggiani un natale con strade un po' più pulite.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento