Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Lavoratori a Palazzo di Città: vertice infuocato, ma chi raccoglierà i rifiuti?

Una delegazione dei 355 lavoratori licenziati sta partecipando a un incontro con il sindaco, la curatela fallimentare e le forze politiche

Anche questa mattina, dopo la protesta di domenica sera, i 355 lavoratori di Amica e Daunia Ambiente sono scesi in strada e stanno presidiando Palazzo di Città, dove in aula consiliare si sta svolgendo un incontro infuocato al quale partecipano una delegazione robusta di quei lavoratori che non accettano alcun compromesso, la curatela fallimentare di Amica, il sindaco e le forze politiche.

Qualcuno si è spinto addirittura oltre, chiedendo che l’amministrazione comunale paghi questi giorni di buco. Gli animi sono davvero accesi. I lavoratori chiedono di tornare immediatamente a lavorare a dispetto del licenziamento sopraggiunto. Tutto questo mentre non è ancora chiara una cosa: in questi giorni chi raccoglierà i rifiuti a Foggia?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori a Palazzo di Città: vertice infuocato, ma chi raccoglierà i rifiuti?

FoggiaToday è in caricamento