menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gentile e Tortori, il Foggia sbanca Nocera: primo successo esterno per la squadra di Corda

I satanelli superano i molossi al San Francesco d'Assisi con un gol per tempo. La sblocca il capitano al 27' del primo tempo. Nella ripresa entra Tortori che battezza l'esordio con il gol che chiude il match al 36'

Un Foggia solido, concreto e sempre sul pezzo, porta a casa un risultato preziosissimo, espugnando il "San Francesco d'Assisi" di Nocera Inferiore. Un rotondo 2-0 rifilato alla Nocerina, punteggio analogo a quello con il quale la ciurma di Corda ha superato l'Agropoli una settimana fa, ma arrivato con modalità differenti. 

A Nocera il Foggia si è presentato senza timori reverenziali, giocandosela a viso aperto e riuscendo a sbloccare il match a ridosso della prima mezz'ora di gioco, grazie al penalty perfettamente trasformato da capitan Gentile, alla seconda realizzazione consecutiva. 

Scontri tra tifosi: feriti due foggiani

I satanelli sono poi stati bravi a contenere la reazione dei padroni di casa, due volte pericolosi con Sorgente nel primo quarto d'ora della ripresa. La girandola di cambi ha portato agli innesti di Staiano, Cadili, Tortori e Russo. Proprio Loris Tortori la chiude al 36', al termine di una perfetta azione di contropiede: bello il gesto tecnico dell'ex Cesena, che con punta l'avversario con doppio passo e finta, lo supera e con un perfetto diagonale destro fulmina l'estremo difensore della Nocerina. Gol che arriva cinque minuti dopo l'espulsione rimediata da Carrotta, per doppia ammonizione. 

Il Foggia ha anche il tempo per il tris, ma il palo nega a Campagna la gioia del gol. Con questo successo (mentre scriviamo sono in corso Fasano-Bitonto e Taranto-Nardò) i rossoneri salgono momentaneamente al terzo posto in coabitazione con Bitonto, Gravina e Brindisi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento