Tutti insieme per Pierpaolo: speciale lotteria allo stadio, in palio la maglia del capitano rossonero

Fioccano le iniziate per aiutare il 42enne cagliaritano, ma foggiano d’adozione, affetto da una forma tumorale molto aggressiva e curabile solo all'estero

Pierpaolo Piras

Fioccano in tutta Italia le iniziative per aiutare Pierpaolo Piras, il 42enne cagliaritano (ma foggiano d’adozione, vive a San Paolo Civitate) affetto da una forma tumorale molto aggressiva, curabile soltanto all’estero. E per farlo, c’è bisogno di tutto il sostegno economico possibile che possa consentire alla sua famiglia di finanziare l’unica terapia possibile.

La vita di Pierpaolo è appesa a un filo, ha bisogno di una terapia molto costosa . La moglie Daniela: "Aiutateci"

Per regalare a Pierpaolo la speranza di vivere. Per questo motivo domenica mattina in occasione di Foggia-Altamura, tutti i tifosi rossoneri (a partire dalle ore 13:30) troveranno all’esterno dello Stadio Pino Zaccheria, in prossimità degli accessi ai settori, alcuni giovani scout appartenenti al “Gruppo Scout AGESCI San Paolo Civitate” che proporranno dei biglietti per partecipare ad una speciale lotteria, il cui incasso sarà devoluto interamente alla famiglia Piras. Lotteria che consentirà al fortunato vincitore di ricevere in dono la maglia del capitano del Calcio Foggia 1920, Federico Gentile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


L’estrazione del biglietto vincente verrà effettuata a fine gara, nella sala conferenze “A. Fesce”; la maglia rossonera, invece, sarà poi ritirata dal vincitore nella settimana a seguire, presso gli uffici della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento