rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Elezioni Comunali 2022

Tre nuovi sindaci, 7 riconfermati e due ritorni. Candidato sindaco chiude con zero voti

Riconfermati i sindaci di Monte Sant'Angelo, Carpino, Rodi Garganico, Motta Montecorvino, Roseto Valfortore, Chieuti e Rignano Garganico. Vincono Nobiletti a Ischitella e Nigro a Stornara. Sindaco per sei voti a Castelluccio dei Sauri. Due ritorni a Orsara di Puglia e Isole Tremiti

Sette sindaci riconfermati, una vittoria al fotofinish per appena sei preferenze, tre nuovi primi cittadini – l’ex vicesindaco di Ischitella Alessandro Nobiletti, l’ex assessore di Stornara Roberto Nigro e Giovanni Nicola Di Francesco a Castelluccio dei Sauri - due vecchie conoscenze di nuovo alla guida delle loro comunità: Giuseppe Calabrese alle Isole Tremiti e Mario Simonelli a Orsara di Puglia. Questo il bilancio delle Amministrative del 12 giugno che ha visto, in provincia di Foggia, 12 comuni alle urne e una partecipazione del 62,40%, pari a 24448 votanti.

Leggi qui l'analisi del voto

365 schede annullate e 185 bianche (zero alle Tremiti). Nessuna contestata. A Motta Montecorvino il candidato sindaco Antonio Catenazzo non incassa nemmeno la sua preferenza. Si riconfermano sindaci Rocco Di Brina a Carpino, Diego Iacono a Chieuti, Pierpaolo D’Arienzo a Monte Sant’Angelo, Domenico Iavaniglio per la sesta volta a Motta Montecorvino, Carmine D’Anelli e Lucilla Parisi per la quarta volta rispettivamente a Rodi Garganico e Roseto Valfortore. Riesce il bis al sindaco di Rignano Garganico Luigi Di Fiore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre nuovi sindaci, 7 riconfermati e due ritorni. Candidato sindaco chiude con zero voti

FoggiaToday è in caricamento