Retrocessione Palermo: nulla di fatto, le sorti dei rosanero (e del Foggia) si sapranno il 29 maggio

La Corte Federale d'Appello ha rinviato l'udienza sulla retrocessione all'ultimo posto del Palermo Calcio al 29 maggio 2019

La Corte Federale d'Appello (foto da PalermoToday.it)

Per sapere se il Foggia Calcio disputerà o meno i playout, bisognerà attendere ancora qualche giorno. L'udienza in Corte Federale d'Appello sulle sorti del Palermo si è chiusa senza dibattimento ed è stata rinviata al 29 maggio.

Come riporta PalermoToday.it, il presidente Sergio Santoro avrebbe comunicato la propria astensione a causa di un articolo pubblicato oggi da La Repubblica, in cui si metteva in dubbio la sua correttezza e la sua serenità di giudizio.

Si legge sul quotidiano d'informazione on line di Palermo e provincia che la Procura federale "aveva intenzione di confermare le proprie accuse di irregolarità gestionali, mentre i rosa hanno integrato la propria memoria difensiva eccependo le motivazioni pubblicate dalla Cassazione, con i giudici della Suprema corte che ritengono non fittizia l’operazione Mepal-Alyssa".

Soltanto poche ora fa il Tar del Lazio aveva sospeso la delibera del 13 maggio scorso, nella quale il Consiglio Direttivo della Lega B aveva annullato i playout.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

  • Foggia nella morsa di ragazzi violenti. 50enne aggredito scrive al Prefetto: "Stiamo crescendo dei tifosi della malavita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento