Aics: “Impianti “chiusi”, difficoltà a fare e a praticare sport”

Secondo l'Aics, le associazioni sportive sarebbero impossibilitate a organizzare tornei e manifestazioni a discapito dei ragazzi. Sotto accusa alcuni presidi foggiani di elementari e medie

L’Aics, Associazione Italiana Cultura e Sport, non ci sta e punta il dito contro “l’atteggiamento talvolta ostruzionistico da parte di alcuni presidi delle scuole elementari e medie foggiane” che sarebbero poco propensi a concedere l’utilizzo degli impianti sportivi in orari extrascolastici.

Impianti che, denuncia l’Aics, sono però di proprietà degli Enti pubblici quali Comune e Provincia e che potrebbero quindi essere utilizzati per organizzare competizioni sportive per ragazzi ed attività ludico-ricreative. Le associazioni sportive sarebbero quindi impossibilitate a organizzare tornei e manifestazioni, “a discapito – tuona l’Aics – dei ragazzi”.

L’AICS chiede quindi “che sia restituita a Foggia un'impiantistica sportiva adeguata, con interventi mirati alla concessione degli impianti scolastici alle società e a chiunque voglia farne un uso proficuo per lo sport, operando contestualmente quegli interventi di modernizzazione degli impianti già esistenti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento