Sport

Iemmello, la compagna a Perugia: "Finalmente alla civiltà". Il chiarimento: "Non è contro Foggia, Pietro vi ha dato tanto"

Giulia Elettra Gorietti, l'attrice e compagna di Pietro Iemmello, nuovo centravanti del Perugia, chiarisce la frase per la quale i tifosi del Foggia l'hanno presa di mira. "Non sentitevi offesi"

Foggiani indignati, ma non tutti, per la storia su Instagram di Giulia Elettra Gorietti, la compagna dell'attaccante ex Foggia, Pietro Iemmello, che nel commentare l'arrivo a Perugia, si è lasciata andare ad una frase che i tifosi rossoneri non hanno preso granché bene, tutt'altro: "Finalmente alla civiltà", sullo sfondo il cancello d'ingresso della nuova abitazione umbra del centravanti. 

Dopo le critiche e gli insulti, l'attrice ha provato a chiarire la questione, sempre attraverso alcune storie su Instagram: "Prendere una mia storia che riguarda cose della mia vita personale che non vi riguarda e trasformarla in un qualcosa contro Foggia lo trovo veramente deprimente"

Gorietti non nasconde di essere rimasta "molto amareggiata" dall'episodio della macchina del calciatore data alle fiamme e anche dagli insulti ricevuti ma, sottolinea, "non voglio assolutamente continuare questo calvario"

E ancora, scrive l'attrice, "Pietro ha dato tanto alla vostra città ed io fino a quando non ci sono sentita minacciata sono stata bene, ho fatto due amicizie che mi rimarranno sempre nel cuore"

La compagna del 'Re', soprannome di Iemmello che ha esordito nel nuovo campionato di B con una doppietta, conclude: "Non sentitevi offesi e soprattutto non trovo giusto andare contro una persona che vi ha dato tanto come Pietro. Con questo messaggio metto un punto. Perché non mi riguarda parlare di calcio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iemmello, la compagna a Perugia: "Finalmente alla civiltà". Il chiarimento: "Non è contro Foggia, Pietro vi ha dato tanto"
FoggiaToday è in caricamento