menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tesser e Stroppa

Tesser e Stroppa

Avvicinarsi alla salvezza e dimenticare la Pasquetta amara: allo 'Zini' il Foggia prova a rilanciarsi

Dopo la sconfitta con l'Empoli la squadra di Stroppa a caccia del riscatto contro la Cremonese di Tesser. Rossoneri senza Tonucci (ballottaggio Calabresi-Martinelli), dubbi a centrocampo. Tesser con ben 7 assenze, punta sulla coppia Gomez-Scappini

Sette punti per la salvezza. E il primo step buono per avvicinarsi all'obiettivo, può essere proprio lo 'Zini' di Cremona. Il Foggia va a far visita alla squadra di Tesser, in uno stadio che spesso ha regalato delle gioie (ma anche qualche delusione) contro la squadra che all'andata segnò una svolta nel campionato e nella storia del Foggia. Il 2-3 subito in rimonta condusse la dirigenza alla rivoluzione in seno all'area tecnica, con l'allontanamento di Beppe Di Bari (e le contestuali dimissioni di Colucci), cui fece seguito un paio di settimane dopo l'arrivo di Luca Nember. 

A distanza di un girone molte cose sono cambiate: la Cremonese, da sorpresa positiva del campionato, ha subito un crollo verticale che l'ha proiettata addirittura dietro ai Foggia. I rossoneri, invece, grazie anche alle intuizioni del nuovo diesse, si sono ripresi alla grande avvicinandosi sempre più alla famigerata quota 50. Un traguardo che interessa anche ai lombardi di Tesser, a caccia di una vittoria scacciacrisi. 

Cremonese-Foggia: i precedenti 

Lo 'Zini' resta uno dei campi dove il Foggia ha raccolto i migliori risultati. Il bilancio dei confronti è pressoché equilibrato, con 4 vittorie dei grigiorossi, 4 pareggi e 3 successi dei satanelli. 
L'ultimo confronto in Lombardia risale a dieci anni fa, semifinali playoff, con i rossoneri che (tanto per confermare la propria idiosincrasia per gli spareggi promozione) capitolò con un doppio pareggio, per effetto del peggior piazzamento in classifica . Allo 'Zini' finì 1-1 con Temelin che rispose a Del Core. Nel corso della regular season si assistette al pirotecnico 3-3 con tripletta di Graziani per i lombardi e reti di Di Roberto, Mounard e Coletti per i rossoneri. 
Altri due lustri indietro e si giunge all'1-1 del 1996/97 firmato da Bresciani (per i lombardi) e Bettoni. Due stagioni prima, l'ultima vittoria esterna in serie A del Foggia, firmata da Biagioni, Kolyvanov e Sciacca, con gol del momentaneo 1-2 firmato da Pirri. Tentoni e Maspero, firmarono il rotondo 2-0 della stagione 1993/94. Alla stagione 1991/92 risale un altro successo dei rossoneri: a segno Signori e Baiano, era la prima stagione in A della squadra di Zeman. L'anno prima, invece, successo dei grigiorossi firmato Neffa e Dezotti. Al 1981/82 risale la prima gioia dei satanelli, ottenuta grazie a una rete di Sciannimanico. 

Cremonese-Foggia: le probabili formazioni

QUI CREMONESE - Fioccano le assenze nella squadra di Tesser, che deve rinunciare a ben sette elementi. Tra i tanti spiccano le indisponibilità di Paulinho (assente anche nella gara di andata), Brighenti e Mokulu (a segno entrambi allo Zaccheria), Almici, Castrovilli, Claiton e Procopio. Recupera il match winner della gara di andata, l'ex Piccolo, che però dovrebbe accomodarsi in panchina. Tesser dovrebbe puntare sul 4-3-1-2 con Arini, Pesce e Cavion in mediana e Perrulli ad agire alle spalle di Gomez e Scappini. In difesa Cinaglia e Renzetti occuperanno le corsie, mentre Manconi affiancherà Canini al centro. 

QUI FOGGIA - Stroppa deve fare a meno di Tonucci. Sorge il dubbio sul suo sostituto, fermo restando il ritorno di Loiacono dal 1': la conferma di Martinelli, nonostante le topiche di Pasquetta, oppure l'esordio assoluto in maglia rossonera di Arturo Calabresi. A centrocampo potrebbe essere il turno di Zambelli, ma Gerbo resta in corsa per una maglia da titolare, magari anche in mezzo, dove qualche dubbio resta. Tra Greco, Agnelli, Agazzi e Deli, uno dovrà accomodarsi in panchina. In attacco potrebbero essere confermati sia Mazzeo che Nicastro, con Duhamel che scalpita e spera. 

Le probabili formazioni

CREMONESE (4-3-1-2) Ujkani; Cinaglia, Canini, Manoni, Renzetti; Arini, Pesce, Cavion; Perulli; Gomez, Scappini. All. Tesser

FOGGIA (3-5-2) Guarna; Calabresi, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agnelli, Agazzi, Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro. All. Stroppa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento