Calcio

Primo punto in campionato del Torremaggiore conquistato a Isernia

Match caratterizzato da un calcio di rigore per parte. Mister Luigi Acquafresca soddisfatto della prestazione dei rossoblu

"Abbiamo perso due punti ma sono felice della prestazione della mia squadra". E' il commento dell'allenatore dell'Atletico Torremaggiore, Luigi Acquafresca, all'esito dell'uno pari maturato sul campo dell'Isernia. "Il primo quarto d'ora è stato di sostanziale equilibrio con una leggera supremazia territoriale da parte dei padroni di casa che al 25' hanno realizzato un calcio di rigore (marcatore Di Pilla, ndr) su cui arbitro e guardalinee hanno indugiato prima di concederlo. Nel finale della prima frazione abbiamo avuto quattro nitide occasoni da gol per pareggiare. Nella ripresa - racconta il mister rossoblu - dopo un paio di occasioni, siamo pervenuti al pareggio grazie a un calcio di rigore realizzato da Michele Donatacci e decretato per un evidente fallo di mano in area. Dopo questo espisodio abbiamo avuto altre due palle gol per passare in vantaggio e nel finale siamo un po' calati permettendo all'Isernia di rendersi pericoloso in un paio di circostanze ottimamente sventate dal nostro portiere", conclude l'allenatore dei torremaggioresi.

L'Atletico Torremaggiore, che dopo tre sconfitte di fila nelle prime tre uscite di campionato conquista oggi il suo primo punto in classifica, ha schierato questa formazione contro l'Aesernia Fraterna (anch'essa mette in cascina il primo punto nel torneo di Promozione molisana, ndr): Piergiovanni tra i pali, Canistro, Celeste, Ferrara e Rubino in difesa. Centrocampo composto da Lupardi, Iacobazzi e Zarretti. Tridente d'attacco formato da Longo, Donatacci e Di Pumpo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo punto in campionato del Torremaggiore conquistato a Isernia

FoggiaToday è in caricamento