Sport

Calcio Foggia 1920, la svolta è a un passo: Felleca cede le quote alla Pintus

I due soci della Corporate detentrice dell'80% delle quote della società rossonera stanno per formalizzare l'atto presso uno studio notarile di Cagliari. Resta, per ora, in mano a Pelusi il restante 20%

Sembra essere giunta davvero all'atto finale la querelle tra i due soci Maria Assunta Pintus e Roberto Felleca. Dopo quasi un anno di infiniti botta e risposta e potenziali trattative iniziate e arenatesi con diversi gruppi imprenditoriali, si è giunti alla conclusione: in questo momento i due soci della Corporate - che detiene l'80% della società rossonera - si trovano presso uno studio notarile di Cagliari per formalizzare il passaggio delle quote detenute dal presidente rossonero all'imprenditrice sarda, che diventerà la socia di maggioranza del club. Resteranno, per ora, in mano a Davide Pelusi le restanti quote (il 20%). 

Come previsto dallo statuto, la Pintus lo scorso mese ha deciso di esercitare il diritto di prelazione dopo che Felleca aveva trovato un accordo (con tanto di preliminare firmato) con il gruppo facente capo all'imprenditore cinematografico Francesco Di Silvio. I dettagli dell'accordo sono noti: la Pintus corrisponderà a Felleca la cifra di 840mila euro (la medesima offerta da Di Silvio) in diverse tranche. 

Per quanto riguarda l'organigramma, non ci saranno rivoluzioni, almeno fino alla fine del campionato, con l'unica novità rappresentata da Filippo Polcino, già amministratore delegato dell'Avellino e direttore generale del Campobasso, che ricoprirà l'incarico di direttore generale del club. Non si tratta di un volto nuovissimo da queste parti: già nell'estate del 2019, il suo nome fu accostato al gruppo Di Matteo, tra coloro i quali presentarono la manifestazione di interesse per l'acquisizione del titolo sportivo del Foggia, poi finito in mano a Felleca e Pintus. Resterà a Foggia anche il direttore tecnico Ninni Corda. 

Notaio Felleca Pintus-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Foggia 1920, la svolta è a un passo: Felleca cede le quote alla Pintus

FoggiaToday è in caricamento