menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Biciscuola: la mobilità alternativa degli studenti del "De Amicis"

Il vicesindaco Lucia Lambresa: "E' stata una giornata che ha coniugato perfettamente l'attività motoria dei ragazzi con la riscoperta della città"

E’ stata una giornata importante e di esempio per i ragazzi in età scolastica. L’iniziativa “Biciscuola”, a cui ha aderito l’istituto De Amicis di Foggia, ha permesso di evidenziare l’importanza di fare sport per i giovani soprattutto nel periodo scolastico. All’iniziativa hanno preso parte studenti, insegnanti e genitori che hanno fatto un giro per la città in bicicletta. Alla manifestazione hanno preso parte il vicesindaco con delega alla Mobilità e Polizia Municipale Lucia Lambresa e l’assessore all’Istruzione Matteo Morlino.

Sono contenta di aver preso parte all’avvio dell’iniziativa, ha commentato la Lambresa, per una giornata che coniuga perfettamente l’attività motoria dei ragazzi con la riscoperta della città. Questa manifestazione può essere una buona prospettiva, rivolta soprattutto ai genitori, per incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi alle auto. E i ragazzi hanno dato un esempio positivo”. Un centinaio i partecipanti accompagnati anche dalla banda musicale della scuola De Santis.

"Ho notato che molti ragazzi, in generale, ha sottolineato l’assessore all’Istruzione Matteo Morlino, sono in sovrappeso e questo può produrre fattori negativi alla salute, per il loro sano sviluppo. Ecco perché è necessario far proliferare iniziative come quella odierna. Il comune di Foggia farà la sua parte, promuovendo anche corsi di aggiornamento per gli insegnanti, affinché venga diffusa una cultura dell’alimentazione. E l’ultimo convegno nazionale della Rete Città Sane, tenutosi a Foggia nei giorni scorsi, ha proprio evidenziato questa necessità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento