menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Cerignola si ferma di nuovo. Ad Altamura errori e polemiche, l'Audace perde 2-1

Quinta sconfitta stagionale per la squadra di Potenza, che perde ad Altamura e torna in zona playout. Padroni di casa avanti al 39' con Tedesco. A inizio ripresa il pari su rigore di Loiodice. A tre minuti dalla fine la rete finale di Dammacco su errore del portiere ofantino

La rinascita dell'Audace è piuttosto lontana. La squadra di Potenza non dà continuità al successo maturato con il Gelbison e cade in trasferta ad Altamura. E se in casa il rendimento dei gialloblu è accettabile, non si può dire lo stesso del trend lontano dal "Monterisi": un solo punto in cinque gare, terza sconfitta consecutiva. Numeri al limite del deprimente, che spiegano in gran parte l'attuale posizione di classifica degli ofantini, ripiombati in zona playout: soltanto Nardò, Agropoli e Grumentum hanno fatto peggio dell'Audace. 

Ad Altamura non è bastata la rete di Loiodice su rigore in avvio di ripresa, che aveva pareggiato l'iniziale vantaggio firmato da Tedesco al 39' della prima frazione. Il forcing successivo all'1-1 non ha prodotto risultati, ma solo polemiche per la mancata di espulsione di Pollidori per fallo su Rodriguez (per i gialloblu si trattava di interruzione di chiara occasione da gol) e rammarico per il gol beccato a pochi minuti dal termine, quando Dammacco ha sfruttato una topica del giovane estremo difensore Tricarico. 

IL TABELLINO

TEAM ALTAMURA-AUDACE CERIGNOLA 2-1

Primo tempo (1-0)

MARCATORI: 35′ Tedesco, 47′ Loiodice (rig., AC), 85′ Dammacco.

Team Altamura (3-5-2): Guido, Romanelli (65′ Scarimbolo), Pollidori, Gregorio, Santangelo (65′ Hysaj), Wagner (79′ Guadalupi), Lucchese, Fontana, Casiello, Tedesco (79′ Dammacco), Dorato. A disposizione: Cassalia, Chiochia, D’Agostino, Amendola. Allenatore: Monticciolo.

Audace Cerignola (3-4-3): Tricarico, Caiazza, Coletti, Longhi, De Cristofaro, Longo, Di Cecco (88′ Mentana), Alfarano, Sansone (46′ Marotta), Rodriguez, Loiodice. A disposizione: Sarri, Russo, Nives, Celentano, Sindjic, Cinque, Rosania. Allenatore: Potenza.

NOTE

Ammonizioni: Tedesco, Lucchese, Romanelli, Pollidori (A); Alfarano, Di Cecco (C)

RECUPERO:
Primo tempo: 0’ minuti
Secondo tempo: 4’ minuti

Angoli: 4-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento