Politica

Caso Mari, Cicolella replica a De Leonardis: “Non permetto censure”

Il presidente del CPO della Regione Puglia: “Non faccio lezioni, metto il mio ruolo istituzionale a servizio della buona politica, questo si. E da questo punto di vista non permetto censure”

Rosa Cicolella, presidente della CPO della Regione Puglia, replica alle dichiarazioni rilasciate dal consigliere regionale Giannicola De Leonardis durante la conferenza stampa: "Mi preme chiarire in riferimento a quanto affermato da De Leonardis che è proprio il mio ruolo istituzionale di presidente di un organismo di genere, in cui sono rappresentate donne di tutti i partiti, e non solo, che mi impone di dovere intervenire a tutela dei diritti di una donna quando questi sono palesemente calpestati. L'intervento della CPO, tra l'altro, è avvenuto solo dopo il pesante "je accuse" fatto da Ilaria Mari in una conferenza stampa. Non faccio lezioni, metto il mio ruolo istituzionale a servizio della buona politica, questo si. E da questo punto di vista non permetto censure! 

VIDEO RISSA SFIORATA NEL NUOVO CENTRODESTRA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Mari, Cicolella replica a De Leonardis: “Non permetto censure”

FoggiaToday è in caricamento