Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Gatta contro Emiliano: “Sanità allo sbando mentre lui ha impegni politici”

Se ha deciso di dedicarsi totalmente alla sua carriera politica è bene che nomini un assessore alla Sanità

“I risultati dell’impegno politico di Emiliano, profuso negli ultimi tempi esclusivamente per la sua scalata all’interno del Pd, vengono oggi stigmatizzati persino dalla CGIL, che parla di una sanità allo sbando riguardo alcuni disservizi in Capitanata. Tanto tuonò che piovve”. Così il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.

L’esponente di Forza Italia in via Capruzzi aggiunge: “Conseguenze della mancata governance di un settore che pesa l’80% nel bilancio regionale. Chi sta guidando la sanità pugliese? I dirigenti? Non basta. Perché un servizio essenziale come l’assistenza sanitaria richiede una visione ed un controllo innanzitutto politici, di individuazione dei bisogni della persona e delle criticità nell’accesso alle prestazioni. Solo una valutazione ed un approccio politico sono in grado di compiere quel procedimento necessario di "umanizzazione" della pubblica amministrazione che eroga servizi al cittadino. Purtroppo, sulle liste d’attesa, sulla qualità e sui costi delle prestazioni, sui problemi della carenza di personale, sulla sofferenza in cui versano alcuni territori… non c’è nessuno che stia vigilando”

L’avv. Giandiego Gatta conclude: “Ad Emiliano non possiamo che fare un appello al suo senso di responsabilità: ogni ambizione è legittima, ma deve potersi coniugare con le esigenze di una popolazione che attende risposte dalla amministrazione regionale. Se ha deciso di dedicarsi totalmente alla sua carriera politica è bene che nomini un assessore alla Sanità. Lo richiedono a gran voce i cittadini pugliesi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatta contro Emiliano: “Sanità allo sbando mentre lui ha impegni politici”

FoggiaToday è in caricamento