rotate-mobile
Cronaca Centro - Università / Via Galliani

Ancora disordini in via Galliani, autista chiama la polizia: in 200 erano senza biglietto

Sul posto due equipaggi della polizia: dopo alcune trattative, il mezzo è ripartito con i soli passeggeri muniti di biglietto. Alle 23, un mezzo supplementare ha riportato nella borgata altri passeggeri, tra cui 20 residenti

Non c’è pace per autisti e controllori dell’Ataf: ancora disordini sono stati registrati al capolinea degli autobus in via Galliani, a Foggia. Come già accaduto pochi giorni fa, intorno alle 21.30 è giunta al 113 la richiesta di aiuto da parte dell’autista del bus della linea 24, che collega Foggia a Borgo Mezzanone.

Secondo quanto riferito, vi erano circa duecento cittadini extracomunitari, che ostacolavano la partenza del mezzo, perchè volevano salire a bordo per raggiungere la borgata. Non solo il numero delle persone era nettamente superiore alla capienza del bus, ma la maggior parte di esse erano prive del titolo di viaggio.

PERDONO LA COINCIDENZA: OSPITI DEL CARA ASSALTANO MEZZI ATAF

Sul posto è stato necessario l’intervento di due equipaggi della polizia: dopo alcune trattative, il mezzo è ripartito con a bordo i soli passeggeri muniti di biglietto. Alle 23 su disposizione dell'azienda di trasporto, un bus supplementare ha riportato nella borgata altri passeggeri rimasti a terra, tra cui una ventina di residenti del borgo.

SUL BUS UBRIACO E SENZA BIGLIETTO, AGGREDISCE CONTROLLORE

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora disordini in via Galliani, autista chiama la polizia: in 200 erano senza biglietto

FoggiaToday è in caricamento