Sport Vieste

Sconfitto dal Bisceglie, il Vieste chiede i tre punti: in campo un giocatore squalificato

L’Atletico Vieste potrebbe vedersi assegnare la vittoria a tavolino

La sconfitta in casa contro il Bisceglie potrebbe trasformarsi in vittoria qualora il giudice sportivo dovesse accogliere il reclamo preannunciato dall’Atletico Vieste, circa la mancata omologazione del risultato di gara

La motivazione è legata alla presenza in campo del calciatore Angelo Gabriele Monopoli, classe '76, squalificato per una giornata dal giudice sportivo.” Che il giocatore fermato fosse il capitano e non il suo omonino nato nel 1995 lo testimonia la presenza in distinta del solo giocatore in questione nella gara della domenica precedente contro il Bitonto. Solo lui, quindi, poteva essere ammonito per proteste al 22mo del secondo tempo, facendo scattare la squalifica per aver raggiunto il quinto cartellino giallo del campionato. Inoltre le immagini televisive non lasciano dubbi sulla identità del Monopoli ammonito” si legge nel comunicato della società garganica.

La nota prosegue: “La società biscegliese non si è opposta alla squalifica pubblicata nel penultimo comunicato ufficiale, questo a conferma che il giocatore che ha accumulato le cinque ammonizioni è proprio quello schierato col Bitonto... e a Vieste”. Per conoscere l'esito del ricorso e, quindi, la probabile assegnazione della vittoria a tavolino in favore dell'Atletico Vieste bisognerà aspettare il pronunciamento del giudice sportivo, atteso non prima della prossima settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconfitto dal Bisceglie, il Vieste chiede i tre punti: in campo un giocatore squalificato

FoggiaToday è in caricamento