Sport Apricena

Apricena in Serie D, parte la rivoluzione dello sport: al via il progetto Polisportivo

Oltre alla prima squadra, che porta il nome della Madrepietra, saranno attivate tutte le categorie giovanili. Il sindaco Potenza: “Una rivoluzione che vede la collaborazione delle principali associazioni cittadine”

Uniti nello sport con l’obiettivo di portare sempre più in alto il nome di Apricena. Il prossimo giovedì 28 luglio alle 19:30, nella cornice del Madrepietra Stadium, si alza il velo sul nuovo progetto sportivo che unirà le principali associazioni della città.

Calcio, basket, pallavolo, con atleti di tutte le età e di tutte le categorie si mettono insieme per amore dello sport e dei valori che esso rappresenta. Un percorso che prende il via dalla partecipazione di una squadra di Apricena al prossimo campionato nazionale di Serie “D” nel calcio.

“È un progetto che parte da lontano e che ci riempie di orgoglio e soddisfazione – spiegano il sindaco Antonio Potenza e il dDelegato allo Sport Michele Di Maio – e che vede la condivisione della quasi totalità delle Associazioni Sportive del nostro territorio”.

“Come Amministrazione comunale crediamo fortemente nello sport quale veicolo di valori importanti”, proseguono i due Amministratori. “Ecco perché abbiamo voluto invitare istituzionalmente tutti coloro che fanno sport ad Apricena e siamo felici che abbiano aderito oltre il 90% delle associazioni”.

“Quest’anno – sottolineano Potenza e Di Maio – ad Apricena, grazie all’impegno di molti appassionati, ospiteremo il campionato nazionale di Serie D, una opportunità storica e importante per il nostro territorio che potrà avere una grande visibilità e notevoli ricadute economiche. La squadra porta il nome della Madrepietra, il nome della nostra principale ricchezza che sarà veicolato in tutta Italia".

"Oltre alla prima squadra saranno attivate tutte le categorie giovanili (juniores, allievi, giovanissimi, esordienti, pulcini, piccoli amici, calcio a 11 femminile) che si confronteranno con i pari età a livello nazionale e regionale. Una grande occasione per tanti ragazzi di Apricena e non solo. Ma oltre al calcio – proseguono – la cosa più importante è avere unito le forze anche con sport importanti ad Apricena come il Basket e il Volley, che hanno realtà consolidate da anni ai primi posti nelle rispettive categorie".

"Daremo vita ad una Polisportiva che vedrà la partecipazione di diverse centinaia di ragazzi e il coinvolgimento di tutta la Città. Una unità di intenti che può portare solo ricchezza e far crescere Apricena. Lo sport è vita e la nostra Amministrazione sarà sempre al fianco di coloro che vogliono mettere a disposizione la loro passione e il loro tempo per fare sport, senza doppi fini”.

“Ecco perché sin dal 2012 abbiamo investito fortemente, nonostante le ristrettezze di bilancio, nel recupero delle nostre strutture sportive, devastate da anni di cattiva gestione e spesso lasciate in stato di abbandono. Lo stesso Madrepietra Stadium, oggi un gioiellino in tutta la Puglia e non solo, lo abbiamo ereditato in uno stato fatiscente. Il nostro impegno nello Sport è continuo e costante. E con questo nuovo progetto faremo di sicuro un ulteriore salto di qualità" I dettagli del progetto saranno presentati il prossimo 28 luglio alle 19:30 presso il Madrepietra Stadium.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apricena in Serie D, parte la rivoluzione dello sport: al via il progetto Polisportivo

FoggiaToday è in caricamento