Nicholas Dell’Olio porta in alto la “Taralli”: il pugile foggiano si qualifica ai campionati nazionali

Due vittorie contro i campioni regionali di Piemonte e Sicilia grazie alle quali ha staccato il pass per il campionato nazionale in programma a Roma dall’8 al 10 novembre

Il pugile Nicholas Dell’Olio, in occasione del torneo di qualificazione ai campionati Nazionali categoria Junior svoltosi nei giorni 12 e 13 ottobre a Montesilvano, ha ottenuto un prestigioso successo nei due incontri valevoli per la qualificazione al massimo campionato nazionale di categoria in programma a Roma dal 8 al 10 novembre prossimi.

Due splendide vittorie per due incontri in cui, sin dalle prime riprese, ha mostrato carattere, superiorità e tecnica rispetto ai pugili Michele Cravotta, campione regionale del Piemonte (incontro svoltosi sabato), per replicare il giorno successivo con il campione della regione Sicilia Emanuele Marsiglia.

“Il verdetto dei giudici arbitri è stato unanime. È riuscito ad avere la meglio - spiega il presidente Verderosa sempre al seguito del proprio gruppo - su due pugili di ottimo livello tecnico e campioni regionali nelle rispettive località di residenza, che lo proiettano ai primi posti nel panorama pugilistico nazionale.

Il risultato rispecchia perfettamente la differenza tecnico-agonistica del pugile della Taralli rispetto ai suoi avversari, merito della preparazione, degli insegnamenti, dei suggerimenti e dei consigli dei maestri Lorenzo Delli Carri, Ciro Fabio Di Corcia e Stefano Pompilio. 

Ancora una volta - continua Verderosa - il lavoro, la professionalità e l’impegno quotidiano dello staff tecnico e dirigenziale della Taralli, hanno premiato la nostra società che si conferma essere tra le più prestigiose e qualificate del territorio nazionale.  Un plauso inoltre a tutti i tesserati della società Taralli, agonisti, amatori e giovani promesse, che non fanno mai mancare il proprio sostegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento