Ad Apricena la Befana porta il ‘Madrepietra Stadium’

Il sindaco Potenza e l’assessore Paolo Dell’Erba: “Ancora una volta dimostriamo con i fatti la nostra attenzione al mondo dello sport e la nostra capacità di portare a termine gli impegni presi”

Lo stadio di Apricena

La Befana ad Apricena porta il ‘Madrepietra Stadium’. La manifestazione - che vedrà la partecipazione di tutta Apricena, delle squadre di calcio cittadine di ogni livello e di ospiti illustri – si svolgerà nel giorno dell’Epifania. Mercoledì 6 gennaio, infatti, apre ufficialmente le porte il nuovo campo sportivo, completamente rinnovato con l’istallazione del nuovo manto in erba sintetica e i lavori per la realizzazione di nuovi spazi e locali. La manifestazione vivrà tanti momenti importanti, tra cui un triangolare tra le squadre di calcio locali, Madrepietra, Sporting e il Bari Calcio.

Sottolineano il sindaco Potenza e l’assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Dell’Erba: “Vogliamo condividere con voi la soddisfazione e l’orgoglio per la consegna ad Apricena del nuovo impianto sportivo. E’ una giornata che resterà nella storia della nostra città e che vedrà protagonisti anche tutti coloro che hanno fatto la storia del calcio apricenese”.

Aggiungono il primo cittadino e l’assessore: “Dopo anni e anni di attesa, abbiamo finalmente una struttura moderna, all’avanguardia, con il manto in erba sintetica appena istallato e gli spogliatoi completamente rifatti. Oltre a tutti i lavori per la realizzazione di nuovi locali, un’area parcheggio più sicura all’interno e una tribuna riqualificata e ritinteggiata con i colori della nostra città. Uno stadio, ancora una volta, in cui non manca la nostra risorsa principale: la pietra. Abbiamo voluto infatti rinominare la struttura con il nome ‘Madrepietra’, per richiamare il nostro marchio ormai conosciuto in tutto il mondo”.

Lo stadio è un vero e proprio gioiellino che, insieme al Palazzetto dello Sport in fase di ristrutturazione (già intitolato al caro professore ‘Pasquale Franchino’), andrà a comporre una vera e propria ‘Cittadella dello Sport’. Entrambe le strutture, come stabilito in Consiglio comunale, saranno a disposizione di tutti i cittadini. E siamo convinti che ognuno ne avrà massima cura”.  

Il sindaco e l’assessore concludono: “Ancora una volta dimostriamo con i fatti la nostra attenzione al mondo dello sport e la nostra capacità di portare a termine gli impegni presi. Siamo consapevoli di quanto siano fondamentali, nella vita, i valori di lealtà, amicizia e correttezza di cui lo Sport è portatore. Consegniamo ad Apricena un’opera che ha pochi eguali in tutta la provincia di Foggia. Adesso, insieme, dobbiamo custodirla per poterne garantire il futuro e consentire anche alle future generazioni di poterne usufruire. Abbiamo fatto uno sforzo importante, con gli uffici comunali, le aziende e tutti coloro che, come sempre ci hanno aiutato e che ringrazieremo il prossimo 6 gennaio davanti a tutta la cittadinanza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento