rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport Camporeale / via Napoli

Il Foggia presenta alla Federazione il conto dei torti arbitrali subiti

La società ha inviato una lettera di dissenso alla Figc; sotto accusa la convalida del gol irregolare di Biancolino e il grave infortunio rimediato da Tomi e non sanzionato

Il Foggia presenta il conto alla federazione. Sotto accusa gli arbitri e la gestione degli episodi nel corso delle gare interne contro il Cosenza in campionato e la Juve Stabia in Coppa Italia.

A far scattare l'allarme ci ha pensato l'arbitro Aloisi e la convalida del gol irregolare di Biancolino con conseguente ammonizione di Santarelli per proteste. Nella missiva, la seconda della stagione inviata alla FIGC dalla società di via Napoli, i dirigenti dei satanelli hanno voluto ricordare il grave infortunio rimediato da Tomi su entrata pericolosa di Dicuonzo in area di rigore non sanzionato e costato alla società, oltre alla perdita del calciatore, anche una perdita economica di 50mila euro.

L'U.S. Foggia pretende rispetto soprattutto in considerazione della politica dei giovani adottata dal duo Casillo - Zeman ed in linea con gli auspici e la linea dettata dalla federazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia presenta alla Federazione il conto dei torti arbitrali subiti

FoggiaToday è in caricamento