menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Jens Naessens (Ph. Instagram)

Jens Naessens (Ph. Instagram)

Calcio Foggia: ufficiali gli ingaggi di Galeotafiore, Morrone, Aramini, Dema e Naessens

I primi quattro sono under, rispettivamente provenienti da Salernitana, Lazio, Sampdoria e Prato. Il belga - 50 gol in patria con le maglie di Anversa, Malines, Westerlo e Roeselare - ha firmato un contratto annuale

Nella giornata in cui il Foggia ha salutato Maiuri (ufficializzata la sua rescissione e quella del suo vice Felice Scotto, ndr) e dato il benvenuto al nuovo tecnico Marco Marchionni, sono giunte anche cinque nuove ufficializzazioni. Si tratta di quattro giocatori che andranno a rimpolpare il gruppo degli under, e di un attaccante over. 

Dalla Salernitana arriva Gioacchino Galeotafiore, difensore classe 2000. Con la formazione campana ha svolto l'intera trafila delle giovanili fino a esordire in serie B nella scorsa stagione. Arriva in prestito; stessa formula di trasferimento per il centrocampista Biagio Morrone, nativo di Castellammare e cresciuto nella Juventus, ma di proprietà della Lazio. Lo scorso anno Morrone ha collezionato 5 presenze con la maglia del Rieti in serie C. 

Gli altri due under sono Riccardo Aramini, difensore esterno 20enne proveniente dalla Sampdoria, e Emiliano Dema, attaccante cremonese cresciuto nella Pro Piacenza e proveniente dal Prato. 

Infine, come già preannunciato, c'è la firma dell'attaccante belga Jens Naessens. Attaccante belga cresciuto nel vivaio del Club Bruges, a 16 anni si trasferisce nello Zulte Waregem, club di Jupiler Pro League del quale diventa un punto di riferimento, disputando anche l’Europa League. Per il 29enne centravanti belga, inoltre, circa 260 presenze e 50 gol con le maglie di Anversa, Malines e Wersterlo e Roeselare, da dove si è svincolato prima di legarsi per un anno al club rossonero, del quale diventa il quarto calciatore belga della centennale storia dopo Marchionneschi, Dasoul e Oliveira.

“È una grande avventura per me confrontarmi in un campionato così avvincente ed aver scelto Foggia per la mia prima esperienza in Italia. E’ davvero emozionante e ringrazio di cuore il direttore Corda e la società per questa grande opportunità. Non vedo l’ora di scendere in campo e giocare allo Zaccheria, uno stadio fantastico per onorare la mia nuova maglia”.

A proposito di maglie, è stato presentato il nuovo 'Home kit' targato Macron, che i rossoneri indosseranno nella nuova stagione. La maglia presenta cinque strisce (due rosse e tre nere con la centrale più larga) a zig-zag, mentre le maniche sono interamente rosse. 

maglia foggia 2020-21-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento