Apre Coco, poi Tantaro e Caiafa: gioia ASD San Marco, 3 a 0 al Tre Torri

Apre le marcature Michele Coco, che serve l'assist per il raddoppio a Tantaro. In gol anche Angelo Caiafa

I festeggiamenti a fine gara

L'ASD San Marco prosegue la marcia verso la finale play off, confermando la seconda posizione grazie al rotondo tre a zero rifilato al Tre Torri Calcio, compagine ostica di Torremaggiore che naviga nelle zone basse della classifica. Risultato maturato allo scadere dei primi 45 minuti grazie alla rete di testa firmata da Michele Coco su un cross proveniente dalla sinistra di Raffaele Ianzano; poi legittimato nella ripresa con Tantaro (subentrato a Guerriero) e con il sinistro radente dal limite dell'area di Angelo Caiafa. 

68 i punti totalizzati finora dalla compagine del presidente Tommaso Martino, quando mancano cinque giornate.  Con Michele Gualano a centrocampo e Antonio Daniele in difesa al fianco di Gigi De Cesare, i celeste-granata sono stati bravi a non cadere nella trappola dell'ostruzionismo tesa dagli ospiti, e a sfoderare l'ennesima prestazione convincente davanti a centinaia di tifosi e simpatizzanti, che in un clima di festa hanno trascinato i ragazzi dell'allenatore-giocatore Marcello Iannacone al meritato successo.

LA CRONACA DELLA GARA. Parte subito bene l'ASD San Marco, che nei primi minuti costruisce due nitide palle gol con Michele Coco in versione di assist man per Guerriero, che però, in un'occasione cicca clamorosamente a pochi metri dalla porta. Il Tre Torri riparte bene e in un paio di circostanze si avvicina pericolosamente a Sportelli.

Al 43esimo minuto la svolta: cross di Ianzano dalla sinistra e colpo di testa di Michele Coco che si insacca alle spalle dell'incolpevole Cassano. Nell'intervallo Iannacone sostituisce Guerriero con Tantaro, che appena entrato raccoglie un assist al bacio dello scatenato Coco e mette in rete.

L'imprecisione degli avanti di casa, in più di un'occasione, salva gli ospiti dalla goleada. L'ottimo Gravinese smista sponde e assist per i compagni, poi raccoglie un perfetto cross di Michele De Cata, ma non trova la porta. Al settantesimo, su respinta corta della difesa avversaria, i celeste-granata mettono la parola fine al match con Angelo Caiafa. C'è spazio anche per il giovanissimo Emanuele Bondini. Al triplice fischio del direttore di gara, è festa in campo e sugli spalti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così mister Iannacone a fine gara: "Oggi ero molto preoccupato perchè in un mese abbiamo giocato solo una gara e pensavo ci potesse essere un calo mentale, ma mi sono ricreduto subito. Sono molto soddisfatto dell'atteggiamento dei ragazzi, della voglia e della determinazione che hanno messo in campo. Durante la gara abbiamo provato diverse soluzioni mantenendo sempre un certo equilibrio tra i reparti, per cui faccio i complimenti ai ragazzi per la grande prova di maturità. Dedichiamo questa vittoria a chi crede in questo progetto e ci sta dando una mano per portarlo avanti"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento