Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Il Nuovo Centrodestra perde i pezzi? Santarella a Di Giuseppe: “Così si rischia implosione”

Il dirigente nazionale: "E' necessario creare subito un coordinamento che regga il partito fino al primo congresso provinciale e che garantisca una presenza giusta ed equilibrata di tutte le sue componenti"

L’arrivederci degli ‘Innovatori’ e il successivo passaggio di tre ex candidati consiglieri dall'NCD al circolo di Raffaele Di Mauro, hanno spinto il dirigente nazionale ed ex assessore provinciale, Nino Santarella, a rivolgersi a Franco Di Giuseppe, mettendolo in guardia dal rischio implosione.

NINO SANTARELLA. “E’ difficile garantire a tutte le componenti di un partito appena nato uno spazio di visibilità e di attività in ambito politico ed amministrativo, ma allo stesso tempo è necessario superare certe posizioni per costruire un luogo di incontro e di confronto per il centro destra, capace di dare risposte prima alla comunità e poi agli stessi uomini e donne del partito.

E’ necessario creare subito un coordinamento che regga il partito fino al primo congresso provinciale e che garantisca una presenza giusta ed equilibrata di tutte le sue componenti. Di Giuseppe è persona capace ed esperta ma deve agire per includere nuove componenti che si sentono vicine al Nuovo Centro Destra, offrendo loro opportunità di inserimento, evitando azioni che portano all’allontanamento di forze giovani e meno giovani, soprattutto se hanno capacità aggregative e propositive.

La direzione intrapresa nelle ultime settimane non è quella giusta, ma sono sicuro che Di Giuseppe saprà dare la giusta sterzata per porre le basi per costruire un primo coordinamento basato anche sul rinnovamento e sulla presenza di persone costruttive”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Nuovo Centrodestra perde i pezzi? Santarella a Di Giuseppe: “Così si rischia implosione”

FoggiaToday è in caricamento