Rotazione dirigenti, Landella incontra la Direl: “Sfida ambiziosa per il cambiamento”

Incontro tra il sindaco di Foggia e una delegazione del sindacato della dirigenza e dei quadri degli Enti locali “Direl” sui provvedimenti relativi alla riorganizzazione della tecnostruttura di Palazzo di Città

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha incontrato questa mattina una delegazione della Direl – il sindacato della dirigenza e dei quadri degli Enti locali, maggiormente rappresentativo nel comparto  della pubblica amministrazione – guidata da Micky de Finis. Al centro del lungo confronto - durato oltre un’ora e svoltosi in un clima di piena collaborazione e di massima cordialità - i provvedimenti firmati ieri dal primo cittadino inerenti la riorganizzazione della tecnostruttura, con particolare riferimento alla rotazione dei livelli dirigenziali apicali.

Il sindacato ha ricevuto ampie rassicurazioni circa il carattere di temporaneità degli atti disposti in via d’urgenza dal sindaco, che sono da considerare quindi propedeutici alla riorganizzazione della macrostruttura e dei servizi dell’Ente di Palazzo di Città, già nell’agenda del primo cittadino. Sul punto Landella ha assicurato tempi celeri, accogliendo il limite massimo di tre mesi indicato dal sindacato e necessario per costruire un ridisegno strutturale dell’Ente che vedrà la Direl essere parte attiva della discussione e dell’interlocuzione con l’organo di governo comunale.

Il sindacato, per parte sua, ha riconosciuto le ragioni dell’urgenza posta a base degli atti con i quali il sindaco di Foggia ha varato lo spostamento dei dirigenti, anche sulla base delle prerogative conferite al primo cittadino dalla legge. “L’incontro di oggi ha chiarito alcuni punti sui quali era in campo un confronto con la Direl, come era naturale che fosse, al fine di migliorare l’efficienza della macchina amministrativa e, dunque, l’efficacia dei servizi erogati dal Comune di Foggia. Quella che abbiamo di fronte è una sfida ambiziosa per il cambiamento, che coinvolge e riguarda non solo la politica ma anche la tecnostruttura dell’Ente e quindi il sindacato” afferma Landella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

De Finis precisa: “Apprezziamo la ripresa delle relazioni sindacali promossa dal sindaco Landella che colma un vuoto rispetto a quanto accaduto nel recente passato. Siamo soddisfatti delle rassicurazioni ricevute in ordine alle questioni che avevamo posto e ora siamo convinti che ci siano le condizioni per dar vita ad una proficua stagione di cooperazione nell’interesse della città. Nei prossimi mesi saremo pronti a partecipare alla discussione sulla nuova organizzazione dei servizi e anche sull’attivazione di strutture importanti come il Comitato dei Garanti e il Comitato Anti-Mobbing, strumenti intorno ai quali sino ad oggi abbiamo dovuto registrare il silenzio più assoluto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento