Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Camporeale / Via Luigi Miranda

Palazzine occupate e aggressioni ai residenti: “In via Miranda la situazione è insostenibile”

Lettera aperta al Prefetto e al sindaco del consigliere comunale, Salvatore De Martino, per descrivere lo stato indecoroso della zona ed una situazione ormai diventata insostenibile

Salvatore De Martino, consigliere comunale di ‘Civica per la CapitAmata’, prende carte e penna e scrive al Prefetto per denunciare le condizioni di vivibilità di via Miranda, “dove insistono alcuni fabbricati non completati e che da più di un anno vedono una situazione di occupazione da parte di molte persone, per lo più extracomunitari, che vivono in situazioni igienico-sanitarie scandalose”.

Con la lettera, corredata da circa 100 firme, De Martino chiede alle autorità di prendere tutte le iniziative utili, finalizzate a risolvere una “situazione insostenibile da anni”: “Nelle ultime settimane vi è stata una escalation di episodi che mi ha spinto a dettagliarli al Prefetto e dei quali ho informato personalmente, oltre che con nota ufficiale a Landella, che nei prossimi giorni ha fissato un incontro con una delegazione di residenti della zona".

Il consigliere comunale di maggioranza si riferisce “all’incendio divampato in uno degli edifici abbandonati dove ignoti prima hanno ammassato per alcuni giorni e poi hanno provato ad incendiare sacchi di spazzatura a pochi metri dal giardino di una delle palazzine regolarmente abitate”.

Salvatore De Martino aggiunge: "Inoltre alcune palazzine disabitate sono state occupate per lo più da immigrati, che vivono in condizioni di pericolo evidente dal punto di vista personale ed oltretutto in condizioni igienico-sanitarie inesistenti, non a caso nei mesi precedenti si sono verificati numerosi malori e un decesso", prosegue Salvatore de Martino "che ha chiesto al sindaco di percorrere tutte le strade possibili affinché vengano liberate le palazzine occupate".

Evidenzia il giovane consigliere comunale: "Nelle ore serali gli ospiti si moltiplicano e si sono verificati anche casi di aggressioni a residenti della zona, da parte di persone in evidente stato di ubriachezza”.

De Martino conclude: “Ho ritenuto doveroso quindi portare all'attenzione del Prefetto con nota ufficiale e del Sindaco una situazione molto delicata e da risolvere nel più breve tempo possibile e confido che già dal prossimo incontro a Palazzo di Città con il primo cittadino possano esserci novità per riportare il tutto nei canoni della legalità e della vivibilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzine occupate e aggressioni ai residenti: “In via Miranda la situazione è insostenibile”

FoggiaToday è in caricamento