Bypass ferroviario e Gino Lisa, a che punto siamo? Il punto nella riunione dei capigruppo consiliari

L'incontro è stato convocato dal Presidente del Consiglio comunale Luigi Miranda e alla riunione sono stati invitati i consiglieri e assessori regionali eletti nella Provincia di Foggia nonché tutti i Parlamentari del collegio

Un momento dell'incontro

Seduta congiunta, questa mattina, dei capigruppo consiliari di Comune e Provincia sulla questione relativa al Bypass della Stazione di Foggia nella tratta ferroviaria Bari-Roma ed alla questione dell’aeroporto “Gino Lisa”. L'incontro è stato convocato dal Presidente del Consiglio comunale Luigi Miranda e alla riunione sono stati invitati i consiglieri e assessori regionali eletti nella Provincia di Foggia nonché tutti i Parlamentari del collegio.

Il Presidente Miranda, introducendo la riunione durata circa due ore alla presenza anche dei Senatori Gisella Naturale e Marco Pellegrini, auspicava un’approccio alla questione nel merito e priva di preconcetti. I parlamentari presenti  si sono impegnati formalmente, così come già fatto in precedenza,  ad adire le sedi e gli enti competenti affinchè l’annosa questione del bypass della stazione di Foggia nella tratta ferroviaria Bari-Roma venga al più presto scongiurata.

Nel corso dell’intenso dibattito sono intervenuti il consigliere comunale e provinciale Pasquale Cataneo, firmatario della richiesta di un Consiglio comunale monotematico sulla questione che, nel corso della sua relazione ha spiegato i termini della vicenda; inoltre, è intervenuto il consigliere Luigi Fusco che ha auspicato un’azione urgente dei rappresentanti nazionali affinchè si risolvesse il problema. Nella stessa direzione anche l’intervento del consigliere Antonio Vigiano che ha rimarcato l’importanza di una interlocuzione costruttiva a livello nazionale e locale, così come il consigliere Di Pasqua che ha invocato una rapida soluzione interessando i soggetti competenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A chiudere i lavori, è stato Miranda, che ha ribadito la necessità di un impegno da parte dei Parlamentari affinchè nel corso della eventuale seduta monotematica della massima Assise Consiliare siano presenti rappresentanti di Trenitalia al fine di evitare di parlarsi inutilmente addosso. Inoltre il Presidente Miranda, nel rimarcare l’importanza della riunione odierna, ha invitato i presenti a non abbassare l’attenzione sul tema auspicando una maturità tale da consentire che tutte le Istituzioni del nostro territorio siano unite in questa circostanza vitale per la nostra collettività, e, che dunque non si cada in sterili, infruttuose, inutili e controproducenti polemiche di carattere politico, viste anche le imminenti scadenze elettorali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento