San Nicandro Garganico, crisi al Comune: il sindaco Pierpaolo Gualano torna a casa

Il bilancio di previsione 2017 non riesce ad incassare la maggioranza. Ora la Prefettura nominerà il commissario per la gestione ordinaria fino al 2018

Pierpaolo Gualano

Otto voti a favore ed otto contrari. Finisce in parità la seduta di bilancio del consiglio comunale di San Nicandro garganico e il sindaco fa le valige. Tutti a casa. Finisce così, anzitempo, l'amministrazione di Pierpaolo Gualano. Avrebbe dovuto concludersi l'anno prossimo, 2018.

Finisce, invece, questa sera. Ed ora la città attende il commissario prefettizio. Il bilancio di previsione 2017 non riesce ad incassare la maggioranza. Tormentata la vita di questo sindaco di centrodestra che si vide togliere nel 2015 l'appoggio di Forza Italia dopo la revoca di due assessori forzisti e poi dell'Udc di Angelo Cera.

Ma a fare da ago della bilancia questa sera sono stati due consiglieri, uno appartenente proprio alla civica del sindaco, Pierpaolo Mascione, in conflitto col primo cittadino da qualche settimana (non si comprendono i motivi concreti del voto contrario posto che non c'è stata dichiarazione di voto), un altro dei Fratelli d'Italia, assente (in verità assente da tempo dall'assise comunale, pare per motivi personali). Si tratta di Matteo La Torre.

Ora la Prefettura, che aveva già concesso venti giorni di tempo per approvare il bilancio, nominerà il commissario per la gestione ordinaria fino al 2018. Il Comune, in dissesto economico dal 2012, dovrebbe uscire dalla palude finanziaria proprio quest'anno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Coronavirus, 16 nuovi casi in Puglia (3 nel Foggiano): Cerignola diventa zona rossa

  • Quattordicenne inseguito e schiaffeggiato in strada. Sconvolto il padre: "Si copriva il viso, lui gli ha spostato le braccia per colpirlo"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Dammi i soldi o ti squarcio la macchina". Poliziotti-turisti smascherano parcheggiatore abusivo: arrestato per tentata estorsione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento