Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Autobus in fiamme, ma anche pali pericolanti e igiene precaria. "Arpinova gestita in maniera disumana"

Dopo la tragedia sfiorata nella giornata di ieri, Alternativa Libera e IdV pongono di nuovo l'attenzione sulle condizioni del campo di Arpi Nova: "Far crescere i minori in una discarica è offensivo per l'intera comunità"

Il peggio è ormai alle spalle, ma la paura per quanto accaduto ieri nel campo Rom di Arpinova è ancora viva. L’autobus dell’Ataf andato in fiamme non ha causato danni alle persone, ma i 30 bambini che erano saliti se la sono vista brutta. “Solo grazie all’intervento di una mamma, sono riusciti a scendere dal mezzo prima che le fiamme lo divorassero”, è il commento degli esponenti di Alternativa Libera Foggia e Italia dei Valori, che pongono l’attenzione sulla sicurezza dei mezzi. “Com’è possibile che per la nostra città possano girare mezzi così pericolosi?”.

Interrogativi che si sommano ad altre criticità come un palo della luce stradale inclinato proprio nei pressi della fermata dello scuolabus: “Sono due anni che segnaliamo all’amministrazione comunale questo problema, chiedendo un intervento, eppure il palo giace ancora lì. Per non parlare dei ratti di fogna diventati ormai animali da cortile”.

“La fogna del campo non viene mai spurgata e alimenta un piccolo torrente che finisce nei campi coltivati presenti a valle del campo”, denunciano gli esponenti di Alternativa Libera e Italia dei valori. “La modalità con cui il comune di Foggia gestisce questo campo – proseguono – dove ricordiamo non sono presenti solo famiglie di Rom, ma anche di Italiani è vergognosamente disumano non garantendo i minimi servizi previsti dalle convenzioni internazionali sui diritti, in primis dei minori”.

Chiosa con un appello al sindaco Landella: “Rinnovi gli incarichi assessorili e in particolare quello relativo ai servizi sociali, perché far crescere decine e decine di minori in una maleodorante discarica, senza garantire un minimo di servizio è qualcosa che offende l’intera comunità”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autobus in fiamme, ma anche pali pericolanti e igiene precaria. "Arpinova gestita in maniera disumana"

FoggiaToday è in caricamento