menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una casa rifugio per le donne vittime di violenza, partiti i lavori: sorgerà a Foggia, in via D'Addedda

L'inizio dei lavori è stato annunciato su Facebook dal sindaco di Foggia. Si tratta di un progetto di importo pari a 1,2 milioni di euro interamente finanziato dalla Regione Puglia con fondi P.O.R. Puglia 2014 – 2020 (Asse IX)

Tra via D’Addedda e via Lussemburgo sorgerà una casa rifugio per le donne vittime di violenza. I lavori sono partiti oggi, come da annuncio del sindaco di Foggia Franco Landella. Si tratta di un progetto di importo pari a 1,2 milioni di euro interamente finanziato dalla Regione Puglia con fondi P.O.R. Puglia 2014 – 2020 (Asse IX). Dei lavori si occuperà la società Aleasya Costruzioni, vincitrice del bando di gara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento