Giuseppina Pantone non ce l'ha fatta: è morta dopo due settimane di agonia. Il marito le aveva esploso un colpo di pistola alla testa

Lo scorso 13 novembre, il marito Francesco Ciuffreda aveva impugnato la sua pistola aprendo il fuoco contro la moglie e contro la vicina di casa, Luminita Brocan, morta sul colpo. Subito dopo, ha rivolto l'arma verso sé stesso, uccidendosi

Il luogo dell'omicidio-suicidio

Non ce l'ha fatta Giuseppina Pantone, la 65enne di Cerignola, ferita alla testa da un colpo di pistola esploso dal marito, Francesco Ciuffreda, di 69 anni.

Lo scorso 13 novembre, in pieno giorno, l'uomo ha impugnato la sua pistola (legalmente detenuta) aprendo il fuoco contro la moglie e contro la vicina di casa, la 55enne Luminita Brocan, morta sul colpo. Subito dopo, Ciuffreda ha rivolto l'arma verso sé stesso, uccidendosi.

La vita di Giuseppina è appesa ad un filo: "Un esame strumentale ci dirà qualcosa sulla funzionalità del tronco" 

Giuseppina Pantone è deceduta lo scorso giovedì, dopo due settimane di agonia (la donna era in 'protezione cerebrale') . La donna, infatti, era stata trasportata a 'Casa Sollievo della Sofferenza' in condizioni drammatiche: il proiettile le aveva attraversato la testa da parte a parte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Covid-19, è (quasi) fatta per il nuovo Dpcm. Le regole in vigore dal 10 agosto: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento