rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Invasioni di campo durante Foggia-Catanzaro: 5 anni di daspo per due tifosi

I provvedimenti in questione sono stati emessi, anche sulla base dell’immediata attività di indagine, coordinata dalla Procura di Foggia, avviata nell’immediatezza dei fatti

Cinque anni di Daspo per due tifosi del Foggia: è il provvedimento emesso dalla Questura di Foggia in merito alle invasioni di campo avvenute nel corso della gara tra i rossoneri e il Catanzaro dell'11 aprile scorso.  

I provvedimenti in questione sono stati emessi, anche sulla base dell’ immediata attività di indagine, coordinata dalla Procura di Foggia,  avviata nell’immediatezza dei fatti, che ha consentito di identificare ed acquisire convergenti profili di responsabilità nei confronti dei predetti che hanno costretto l’arbitro a sospendere temporaneamente l’incontro di calcio.  Sono in corso ulteriori approfondimenti sui disordini avvenuti. 

Come si ricorda, i disordini scoppiarono alla metà del secondo tempo, dopo la concessione di un calcio di rigore alla formazione ospite. Un tifoso riuscì a eludere la sicurezza entrando in campo e tentando di colpire l'ex attaccante rossonero Pietro Iemmello. L'episodio fu preceduto da un fitto lancio di oggetti e fumogeni, per il quale il Giudice Sportivo ha inflitto alla società rossonera una ammenda di 10mila euro e la chiusura delle due curve (due turni la Nord, un turno la Sud). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invasioni di campo durante Foggia-Catanzaro: 5 anni di daspo per due tifosi

FoggiaToday è in caricamento