Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro - Università / Via da Zara Ammiraglio Alberto

Truffatori in giro per la città. Fratepietro: "Evitate di farli entrare in casa, fatevi aiutare o fate il 113"

I consigli del dirigente della Sezione Volanti della questura di Foggia, Pasquale Fratepietro, dopo l'arresto in via Ammiraglio Da Zara di Vincenzo De Rosa, il truffatore che si fingeva dipendente del Comune

Fratepietro e gli oggetti sequestrati

“Bisogna diffidare di persone sconosciute che si presentano alla porta di casa con storielle fantasiose che possono apparire credibili e che possono riguardare gli affetti più cari come il possibile coinvolgimento di figli, coniugi, nipoti in incidenti stradali con richiesta di esborso di somme di denaro”.

Così, il dirigente della Sezione Volanti della questura di Foggia, Pasquale Fratepietro, dopo il caso della rapina messa a segno ai danni di una anziana donna in via Ammiraglio Da ZaraDiffidate pure di chi, come nel caso di specie, si presenta alla porta di casa con la scusa di far conseguire un risparmio o di dover controllare contatori di utenze domestiche, libretto pensionistico, abbonamenti".

Ancora, continua il dirigente: "Occorre diffidare sempre di personaggi del genere, evitare di farli entrare in casa, farsi aiutare da un parente o da un vicino di casa. Se non c’è questa possibilità, basta rivolgersi senza indugio al numero di emergenza e di soccorso pubblico 113”. 

Nelle disponibilità di Vincenzo De Rosa, napoletano, arrestato per il reato di rapina aggravata, la polizia ha recuperato moduli postali, quadri di Papa Bergoglio, tovaglie in lino e altri oggetti di corredo. Si tratterebbe, secondo gli inquirenti, di "ferri del mestiere" per mettere in scena varie tipologie di truffe o pretesti per accreditarsi agli occhi di anziani.

Non si esclude, infatti, che possa trattarsi di un 'rapinatore/truffatore' seriale, detinatario di fogli di via obbligatori in numerosi comuni d'Italia, in questo periodo di stanza a Foggia  visto che aveva prenotato anche una stanza a suo nome in un albergo della città. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffatori in giro per la città. Fratepietro: "Evitate di farli entrare in casa, fatevi aiutare o fate il 113"

FoggiaToday è in caricamento