Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

Il Lucera cade in trasferta

Ad Acquaviva delle Fonti vincono i locali per 1-0

Si interrompe dopo due mesi e mezzo ad Acquaviva delle Fonti l’imbattibilità in campionato dei lucerini di mister Palmieri, meno lucidi rispetto alle ultime uscite anche per le gare giocate a distanza di poco tempo ma che recriminano per un calcio di rigore non concesso nel primo tempo, che avrebbe potuto cambiare le sorti di un match esteticamente non esaltante, ma combattuto fino alla fine. La prima emozione del match, una delle poche odierne, è di marca barese e la fornisce Pinto, che dopo 5’ è favorito da una doppia sponda (da corner) che gli fa colpire la traversa, da terra. Poco dopo, è Pesce protagonista con una discesa che chiama alla bella risposta di Di Michele. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 15’: punizione dal limite di Pesce, Della Dalia in barriera devia leggermente la sfera tanto da spiazzare Di Michele. Il Lucera però non si abbatte e cerca di giocare a calcio, nonostante la poca brillantezza odierna; la gara è lunga ed al 17’ Iddi Abdulwahid si inserisce da sinistra, ma non riesce a concludere. L’episodio che fa discutere arriva al 35’: inserimento di Di Canio che viene abbattuto in area nettamente, ma per l’arbitro è simulazione ed ammonizione alla mezzala lucerina. Incredibile. La ripresa si apre con l’occasione (3’) di Pinto, ma il suo colpo di testa “grazia” i biancocelesti, che al 7’ rispondono con un tiro-cross di Gallo, sul quale Abdulwahid arriva tardi; poco dopo è Di Canio a provarci dal limite, ma spara alto. Il match è spezzettato, spariscono improvvisamente i palloni dal campo e si perde continuamente tempo. A pochi minuti dal termine il colpo di testa di Grasso termina di pochissimo alto sulla traversa mentre l’ultimo brivido del match lo regala Lenoci al 42’, che da buona posizione tira a lato. Poi soltanto difesa del risultato per i padroni di casa e assalto alla porta avversaria per il Lucera.

ATLETICO ACQUAVIVA - Cucumazzo, Binetti, Santoro; Pesce (41’st Antonelli), Gernone, Elia; Guglielmi, Cannone, Capozzo (26’st Lavermicocca), Farella, Pinto (28’st Lenoci). In panchina: Marchitelli, Attanasio, Bruno, Delmonte, Taal, Lovecchio. Allenatore: Cosimo Leonino

LUCERA - Di Michele, Manna, Clemente (25’st Grasso); Gallo (30’st Venuti), Della Dalia (1’st Lo Vasto), Colonna; Mawa, Ventura, Abdulwahid (25’st Cocinelli), Prudente (1’st Pozzozengaro), Di Canio. In panchina: Leccese, Mazzacano, Botticelli, Costantino. Allenatore: Costanzo Palmieri

Arbotro: Mario Cantoro di Brindisi (assistenti Romano-Colapinto)

Reto: 15’pt Pesce (A)

Ammoniti: Prudente, Di Canio (L); Binetti, Cucumazzo (A)

Note: Giornata fredda, terreno in sintetico. Spettatori 100 circa. Angoli 3-7. Recupero: 3’pt, 8’st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lucera cade in trasferta
FoggiaToday è in caricamento