rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Calcio

Poker del Foggia Incedit, -4 dalla vetta

Battuto nel "derby" il San Ferdinando

Il Foggia Incedit batte 4-2 il Virtus San Ferdinando e si porta a -4 dalla capolista Polimnia, sconfitta in casa del Bitritto Norba. Gli uomini di mister Enrico La Salandra si portano a quota 41 punti e dividono la seconda piazza con la Nuova Spinazzola. Per quel che concerne la gara al campo Figc, i "canarini" chiudono il primo tempo sul 2-1: apre le danze Ferrantino, pareggiano gli ospiti con Cellamare ma è ancora Salvatore Ferrantino a riportare in vantaggio i rossoblu. Nella ripresa il San Ferdinando perviene al pareggio con Peschechera ma poi Ciccarelli prima e Narciso dopo permettono ai foggiani di dilagare e di chiudere la contesa.

Prosegue il periodo positivo dei foggiani che, all'esito del 5-3 contro la Nuova Spinazzola, battuta all'andata per 5-1 con il gol più veloce della storia del calcio di Bruno dopo una manciata di secondi dal fischio di inizio, hanno guadagnato l'accesso alla semifinale di Coppa Italia di Promozione. Dieci gol rifilati in due gare ai baresi finiscono per costituire anche una mini classifica marcatori così composta: due gol a testa per gli attaccanti Bruno e Garbetta assieme al centrocampista Gonzalez. Una a testa per capitan Montemorra e per i centrocampisti Ferrantino, Martinelli e Narciso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker del Foggia Incedit, -4 dalla vetta

FoggiaToday è in caricamento