menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Severo arriva Luca Bechi: l'ex Virtus Bologna e Biella è il nuovo head coach della Cestistica

Per la fase finale della stagione, la società giallonera ha deciso di affidare la panchina al tecnico livornese classe 1970, reduce dall'esperienza in Ungheria con la Zte Kk Zalakerámia: in carriera vanta anche due qualificazioni ai playoff di serie A come capo allenatore di Biella

Luca Bechi è il nuovo capo allenatore dell’Allianz Pazienza Cestistica città di San Severo. La società, visto il momento molto delicato, ha deciso di dare l’ulteriore sterzata all’ambiente a dimostrazione di quanto tenga alla permanenza in Serie A. Livornese, classe 1970, Bechi ha guidato da capo allenatore Biella - conquistando due volte i playoff in Serie A (quarti di finale nel 2007 e semifinale nel 2009) e disputando una semifinale di Coppa Italia nel 2008 – poi altre squadre italiane come  Brindisi, Virtus Bologna, Torino (PMS prima e Auxilium poi), Virtus Roma, Cento passando per l’Ucraina con il Mariupol fino ad arrivare all’esperienza più recente in Ungheria con la ZTE KK Zalakerámia. Al di là del curriculum che parla chiaro, il nuovo head coach ha accettato l’incarico con grande responsabilità conscio che, attraverso il lavoro e l’entusiasmo, si può continuare a perseguire quel barlume di speranza chiamata salvezza.

Il Vice Presidente Nicola Biscotti commenta così la firma sul contratto del nuovo coach: “Ancora una volta, semmai dovesse esserci bisogno, abbiamo confermato la nostra voglia di centrare la salvezza. Serviva dare una scossa alla squadra e crediamo che con la professionalità e l’entusiasmo di Luca, si possa affrontare il rush finale con più consapevolezza, forse, mancata nelle ultime partite. Fin quando la matematica non lo sancirà noi continueremo a credere nel nostro sogno”.

L’arrivo di Bechi comporta, conseguentemente, il ritorno di Nicolas Panizza come primo vice assistente. A lui e al suo vice Giacomo Piersante vanno i ringraziamenti della Società per aver assunto un incarico non semplice, dimostrato responsabilità, senso di appartenenza e non essersi mai nascosti nei momenti più complessi.

La società smentisce anche le voci in merito a un possibile taglio di Marco Contento: "Marco Contento resta - come tutti gli altri componenti il roster - un giallonero, forte della stima e considerazione della società, dello staff tecnico e dell’intero ambiente. Contando sulle sue qualità sportive, morali e temperamentali proveremo a risalire la classifica e disputare un finale di campionato degno della nostra città e della nostra tifoseria. Voci, commenti e critiche senza senso non appartengono al clima dello spogliatoio e della società che invece guardano alle prossime sfide con determinazione, avendo l’obiettivo di portare a casa le vittorie necessarie a salvare la squadra e la stagione".

2020-21-Marco-Contento-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento