rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Scuola

La prima volta del ‘Lanza’: tutto pronto per la Notte Nazionale del Liceo Classico

Il 5 maggio dalle 18 porte aperte nella sede di piazzale Italia per accogliere famiglie e cittadini e parlare della modernità dei classici

Tutto pronto al ‘Lanza’ di Foggia per la IX Notte Nazionale del Liceo Classico. Il 5 maggio l’istituto dauno parteciperà per la prima volta alla prestigiosa kermesse promossa dal Ministero della Pubblica Istruzione e dall’Associazione Italiana di Cultura Classica.

A partire dalle 18 e fino alle 24, in contemporanea con i 355 licei classici presenti sul territorio nazionale, il ‘Lanza’ aprirà le porte alla cittadinanza per farsi conoscere. A tal fine, gli studenti si esibiranno nella lettura di poesie, in drammatizzazioni, coreografie di danza, performance musicali e dibattiti con il mondo accademico.

Nato da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di latino e greco presso il Liceo Classico ‘Gulli e Pennisi’ di Acireale e ora ricercatore di Filologia classica presso l’Università di Torino, l’evento è sostenuto dal Ministero della Pubblica Istruzione e dall’Associazione Italiana di Cultura Classica e si pone ogni anno l’obiettivo di promuovere la cultura classica mostrandone la modernità ed evidenziando la versatilità del curricolo del Liceo Classico.

Insomma, un momento di festa, ma anche di riflessione, come dimostra il concorso poetico di questa nona edizione che si ispira ad un passo dello storico greco Erodoto quanto mai attuale che recita: “Nessuno è così folle da preferire la guerra alla pace: in pace i figli seppelliscono i padri, in guerra sono i padri a seppellire i figli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prima volta del ‘Lanza’: tutto pronto per la Notte Nazionale del Liceo Classico

FoggiaToday è in caricamento