"Garante dei minori già proposto". Turi (Sei Forte Papà) ai Cinquestelle: "Le fazioni politiche uniscano le forze"

Il presidente dell'associazione risponde ai consiglieri comunali del Movimento Quarato e Fatigato. L'ordine del giorno che ipotizzavano di proporre è stato già presentato

"Leggendo gli interventi dei consiglieri comunali Quarato e Fatigato, trovo interessanti e condivisibili le loro proposte relative alla rendicontazione dell'operato dei Servizi Sociali, in merito ai minori sottratti alle loro famiglie. Crediamo, però, che bisognerebbe perorare la tutela dei minori sempre e a tal proposito si resta sconcertati nel leggere che i suddetti consiglieri pensino di proporre l'istituzione di un garante per i minori". Sergio Turi, presidente dell'associazione Sei Forte Papà, commenta così le proposte dei Cinquestelle in materia di difesa dei minori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'associazione spiega come da mesi, in collaborazione con il consigliere Raffaele Di Mauro, stia sollevando queste tematiche in ambito comunale. Risale al 27 febbraio scorso l'approvazione in Consiglio comunale della mozione sul registro della bigenitorialità, presentata da Di Mauro. Il relativo regolamento di attuazione è in fase di approvazione nella competente commissione. 
Mentre il 23 giugno scorso è già stato depositato l'ordine del giorno che prevede l'istituzione del Garante dei Minori, che arriverà in uno dei prossimi Consigli comunali su proposta di Di Mauro e altri consiglieri comunali. "Crediamo sia doveroso precisare - continua Sergio Turi - che in virtù delle importanti tematiche , sia il caso che tutte le fazioni politiche scendano in campo unite affinchè i minori non diventino strumento politico, ma al contrario, che tutti i colori politici abbiano un filo conduttore comune. Non si  perda altro tempo e non si cerchi di attribuirsi la paternità di progetti già sottoposti al Consiglio comunale, ma, insieme, - conclude il Presidente di Sei Forte Papà - si cominci a fare in modo che vengano attuati al più presto questi strumenti già in essere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento