rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Alta Velocità, Foggia bypassata? Santarella: “Ennesimo furto, firmate la petizione”

Trenitalia avrebbe disertato la riunione regionale convocata in commissione Trasporti. Santarella: "Nessun pervenuto, eccezion fatta per "l'alta incapacità" della politica foggiana"

Sul rischio che la stazione di Foggia venga bypassata dall’Alta Velocità, Savino Santarella, candidato consigliere regionale del Movimento Schittulli, invita i foggiani a firmare la petizione “indirizzata a Trenitalia, Regione Puglia e Ministro dei Trasporti per urlare forte e chiaro la nostra contrarietà a questo ennesimo furto”

LE PAROLE DI SANTARELLA. “Il PD locale, su precisa istanza del consigliere “foggiano” Sergio Clemente, ha convocato in Commissione Trasporti una riunione che avrebbe dovuto registrare la presenza dei vertici regionali e di quelli di Trenitalia per affrontare la problematica relativa all'esclusione della stazione di Foggia da tratte fondamentali. Risultato: nessun pervenuto.

Tutte le volte che si deve discutere di Foggia, non solo non si è inclini a dire la verità ma non ci si presenta nemmeno. Foggiani sempre bypassati!  Chi avrebbe dovuto vigilare sulla centralità di Foggia nel trasporto passeggeri, appare affaccendato ad impastare e rimpastare o al limite si accontenta di ottenere rassicurazioni telefoniche che lasciano il tempo che trovano. 

La più amara delle conclusioni è che Foggia, la nostra città, sarà costretta a continuare a dover fruire della "alta incapacità" della politica dei sedicenti foggiani occupanti poltrone, fatti alla mano, più per personalistici interessi che per il bene della Capitanata. Di questo passo, l'unica “alta velocità” che la Capitanata dovrà passivamente subire sarà quella con cui vedrà allontanarsi qualsiasi opportunità di ripresa socio-economica.

Ma io non ci sto e, con me, le diverse centinaia di foggiani che, in tre giorni, hanno sottoscritto la petizione indirizzata a Trenitalia, Regione Puglia e Ministro dei Trasporti per urlare forte e chiaro la nostra contrarietà a questo ennesimo furto. Sull’argomento il futuro è incerto, ma è sicuro che, se Regione e Trenitalia continueranno a fare orecchie da mercante, non ci limiteremo alle firme.

LA PETIZIONE DI NINO SANTARELLA

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alta Velocità, Foggia bypassata? Santarella: “Ennesimo furto, firmate la petizione”

FoggiaToday è in caricamento