Monte Sant’Angelo vuole sconfiggere la criminalità organizzata: ecco il tavolo permanente sulla Legalità

Alla prima riunione hanno preso parte il dirigente dell’Istituto ‘Giordani’, l’Azione Cattolica, la Parrocchia di Santa Maria del Carmine, e le Associazioni Agesci, Arci, Legambiente, MSAC e Tilak

Un momento della riunione

Si è tenuta lunedì 22 gennaio 2018, la prima riunione tra alcune delle agenzie educative del territorio e l’Amministrazione Comunale che porterà al ‘Tavolo permanente sulla legalità’ della Città di Monte Sant’Angelo. Il sindaco d’Arienzo: “La legalità va costruita giorno per giorno e in uno slancio corale e condiviso. Solo una comunità organizzata può sconfiggere la criminalità organizzata”.

“Vogliamo costruire una comunità organizzata” – spiega il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo – “Proprio come diceva Don Ciotti, solo se riusciamo a creare una comunità organizzata riusciremo a sconfiggere la criminalità organizzata. Abbiamo chiesto, quindi, il supporto e l’impegno a tutte le agenzie educative del territorio, dalle scuole alle parrocchie alle associazioni. Solo insieme possiamo attuare quel cambiamento che Monte Sant’Angelo aspetta da molto, troppo tempo”.

Alla prima riunione – guidata dal Sindaco d’Arienzo, insieme all’assessore alla cultura Palomba e al Presidente del Consiglio comunale Vergura - hanno preso parte il dirigente dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “G. T. Giordani”, l’Azione Cattolica, la Parrocchia di Santa Maria del Carmine, e le Associazioni Agesci, Arci, Legambiente, MSAC e Tilak.

Il Presidente del Consiglio comunale, Giovanni Vergura, ha illustrato le iniziative e gli eventi che il Comune di Monte Sant’Angelo ha intenzione di promuovere condividendo una bozza di programma e chiedendo agli attori coinvolti di “proporre e condividere anche le loro iniziative così da presentare un programma unico”.

Il prossimo incontro è stato già pianificato ed è in programma per lunedì 29 gennaio, alle ore 19, nella Sala Giunta del Comune di Monte Sant’Angelo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento