Nel giorno del Puglia Pride, il corteo di Forza Nuova: “Contro lobby LGBT”

Il 4 luglio in alternativa alla parata del Puglia Pride a Foggia manifesteranno i militanti di Forza Nuova e Lotta Studentesca: "Il nostro orgoglio è la nostra tradizione"

Forza Nuova a Foggia

A “rovinare” l’atmosfera di festa del Puglia Pride ci penseranno i militanti di Forza Nuova e di Lotta Studentesca, che il 4 luglio, con partenza da via Marchese De Rosa (nei pressi dei giardini di Maria Grazia Barone) attraverseranno le vie del centro cittadino per contestare le motivazioni della parata LGBT al grido “Il nostro orgoglio è la nostra tradizione”

Fanno sapere dal coordinamento cittadino: “Contestiamo il vittimismo assolutamente ingiustificato perché non esiste omofobia nella società italiana. Messaggi pubblicitari, programmazione televisiva e l’informazione mass mediatica fanno a gara a proporre modelli gay friendly, banalizzando il concetto di famiglia tradizionale. Non ci risulta che ad oggi una persona LGBT sia discriminata e non goda degli stessi diritti di un eterosessuale”

I forzisti foggiani puntano il dito anche contro Cirinnà e Scalfarotto (“una vera e propria dittatura del pensiero in salsa gender, basti pensare in chiave religiosa l’impossibilità di parlare del peccato di sodomia”) e i loro decreti, contestando altresì “ i vari tentativi di arrogarsi diritti spacciati per universali, in primis il diritto al matrimonio e quello di adottare figli. Diritti che – precisano - non sono  universali, ma diritti che la giurisprudenza definisce accessori e cioè che possono essere acquisiti solo in possesso di  determinati requisiti che la natura evidentemente non ha fornito a chi li invoca, in primis il dono della procreazione che è  ad esclusivo appannaggio della donna”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si legge in una nota stampa: “La manifestazione forzanovista non contesta le abitudini sessuali delle persone, ma l’imposizione lobbistica degli LGBT, dopo la lobby finanziaria, la più potente e settaria al mondo; il corteo forzanovista sarà pacifico e rispettoso delle persone, senza provocazioni verso nessuno, ma fermo nella condanna verso chi vuole mettere il bavaglio alla libertà di pensiero, sentimento diffuso nella società italiana, visto il milione di persone che sabato venti giugno in occasione del familiy day hanno manifestato a Roma per i medesimi argomenti”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento