rotate-mobile
Politica San Nicandro Garganico

Emergenza idrica sul Gargano. Vocale PD: “Evitare il ripetersi di tali circostanze”

Il segretario cittadino del Partito Democratico di San Nicandro Garganico: “C'è da capire come, nel 2014, un impianto di tale portata possa incorrere in guasti del genere”

L’emergenza idrica sui Comuni del Nord del Gargano sta arrecando notevoli disagi ai cittadini”. Così il segretario cittadino del PD di San Nicandro Garganico, Matteo Vocale.

"La gestione dell'emergenza idrica delle ultime ore sui comuni del Gargano Nord è uno spiacevole paradigma dell'inadeguatezza di risorse a disposizione, di scarso coordinamento tra enti territoriali e fornitori di servizi e di inefficienza dei piani di Protezione Civile. I sindaci dei comuni colpiti dovrebbero subito convocare un tavolo con il Prefetto e l'AQP, non tanto per rappresentare il disagio, che speriamo abbia le ore contate, ma per predisporre le misure necessarie ad evitare il ripetersi in futuro di tali circostanze.

C'è da capire come, nel 2014, un impianto di tale portata possa incorrere in guasti del genere. Perché i comuni siano stati avvisati con ritardo e in modo impreciso e la fornitura alternativa da parte di AQP attraverso autobotti sembra avere i contorni della mera formalità. Ed è da ribadire la necessità che i comuni provvedano a rendere concreti i piani di emergenza, perché non si può lasciare i cittadini, anziani soprattutto, nella più completa oscurità di notizie in un'emergenza tale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica sul Gargano. Vocale PD: “Evitare il ripetersi di tali circostanze”

FoggiaToday è in caricamento