Economia San Guglielmo e Pellegrino / Via Arpi, 155

All'UniFg torna 'Spazio Gioco', ricreazione e didattica per i figli dei dipendenti

Ripristinata l'area per l'intrattenimento infantile finalizzata all'ottimizzazione famiglia-lavoro. L'inaugurazione il prossimo 2 luglio, impiegati 28 educatori tra tirocinanti e dottorandi dello stesso Dipartimento

Dopo la fase sperimentale dello scorso anno, riprende l'attività di 'Spazio Gioco': l’iniziativa sociopedagogica destinata ai figli dei dipendenti dell'Università di Foggia che offre un qualificato servizio educativo finalizzato alla conciliazione dei tempi di vita tra famiglia e lavoro.

Rispetto all'edizione dello scorso anno è stata introdotta una sostanziale novità, ovvero il trasloco di tutto il progetto presso il Laboratorio di ricerca e studio per l’infanzia del Dipartimento di Studi umanistici (via Arpi 176, Foggia – Piano terra) diretto dalle prof. sse Anna Grazia Lopez e Barbara De Serio: ristrutturata, messa in sicurezza e arredata per l'occasione, l'area adesso ospita 28 bambini di età compresa tra i 3 e i 10 anni.

L'edizione di Spazio Gioco 2014, sostenuta da un piccolo contributo messo a disposizione dai dipendenti – genitori che vi hanno aderito, è stata allestita per fornire una risposta concreta alle difficoltà che tutte le estati, docenti e personale tecnico-amministrativo dell'Ateneo dauno, si trovano ad affrontare in occasione della chiusura delle Scuole dell'Infanzia o delle Scuole Primarie.

L’iniziativa è stata curata, su proposta della Delegata rettorale alle Pari Opportunità prof. ssa Antonella Cagnolati, dal Laboratorio di ricerca e studio per l'Infanzia del Dipartimento di Studi umanistici in collaborazione con la consigliera di Parità della Provincia di Foggia avv. ssa Antonietta Colasanto.

Alla giornata inaugurale, in programma mercoledì 2 luglio 2014 alle 10.00, naturalmente presso la sede del Laboratorio, interverranno tra gli altri il Rettore dell’Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, il direttore del Dipartimento di Studi umanistici prof. Saverio Russo e per l'appunto la Delegata rettorale alle Pari opportunità prof. ssa Antonella Cagnolati e la consigliera di Parità della Provincia di Foggia avv. ssa Antonietta Colasanto.

“L'idea progettuale che ha guidato la realizzazione dello Spazio gioco si colloca nella misure di conciliazione di vita e lavoro per i dipendenti dell'Università di Foggia – dichiara la Delegata rettorale alle Pari opportunità prof.ssa Antonella Cagnolati –. In aggiunta questa attività, partita come sperimentazione lo scorso anno, garantisce un servizio pedagogico di elevata qualità poiché i bambini sono concretamente coinvolti in laboratori, giochi didattici, momenti di socializzazione”.

“Auspico davvero che questa bella avventura possa diventare stabile nel tempo e offrire dunque serenità alle famiglie e momenti di crescita educativa per i loro piccoli”. Le attività dello Spazio gioco sono dirette dalla prof. ssa Anna Grazia Lopez ma a farle svolgere materialmente è un gruppo di lavoro formato da volntari, studenti, tirocinanti, dottori in Scienze della formazione, dottorandi, dottori di ricerca, musicisti ed esperti di arte che si alternano nel corso della settimana nella conduzione di laboratori e di attività libere.

Lo Spazio Gioco 2014 propone le sue attività dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.30, mentre martedì, mercoledì e giovedì anche il pomeriggio, fino alle 17.30 (in concomitanza dei cosiddetti rientri professionali sul posto di lavoro che, evidentemente, riguardano i genitori dei bambini impegnati nella struttura). Gli incontri avranno luogo fino al 12 settembre, con una sola pausa osservata durante il mese di agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'UniFg torna 'Spazio Gioco', ricreazione e didattica per i figli dei dipendenti

FoggiaToday è in caricamento