Sciopero trasporti 15-16 dicembre, Nigro Idv: “In Capitanata tagli maggiori”

Il trasporto su ferro si ferma dalle ore 21 di giorno 15 alle ore 21 di giorno 16. “Il partito dell' IdV è vicino ai lavoratori del settore ferroviario e soprattutto a queste popolazioni”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

ferrovie_2_originalLo sciopero dei trasporti indetto dai sindacati di tutte le sigle per il giorno 15 e 16 dicembre rimane confermato, afferma dal partito dell'Italia dei Valori il responsabile tematico “trasporti e viabilità”, Pasquale Nigro.

Lo scontro con le istituzioni non poteva essere evitato, i tagli che il precedente governo di centro destra ha fatto al trasporto pubblico locale, non sono stati coperti dagli aumenti che pur ci sono stati sulle accise della benzina. Nella nostra provincia lo sciopero avrà una doppia valenza, si manifesterà anche per quello che ormai è stata definita a livello nazionale la “Vertenza Capitanata” .

Da noi i tagli maggiori, tutto confermato come già preannunciammo da queste testate, incalza Pasquale Nigro; riduzione delle corse Foggia-Manfredonia nei feriali e soppressioni di tutte nei festivi, chiusura linea Rocchetta-Gioia e Spinazzola-Barletta, soppressioni delle fermate regionali sulla Foggia-Potenza, blocco del progetto di raddoppio Lesina-Termoli, riduzione nei collegamenti da e per la Capitale, niente più collegamenti per il nord Italia bisogna cambiare a Bologna, ridotti al lumicino i treni notturni e per ultimo il by-pass che la linea ferroviaria alta capacità Bari-Napoli opera alla città di Foggia ed a tutto il Nord Tavoliere.

Foggia destinata all'isolamento, leso il diritto alla mobilità di queste popolazioni, conseguenti saranno le riduzioni di personale e di risorse. Il trasporto su ferro si ferma dalle ore 21 di giorno 15 alle ore 21 di giorno 16, il partito dell' IdV è vicino ai lavoratori del settore ferroviario e soprattutto a queste popolazioni, conclude Pasquale Nigro.      
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento