Confesercenti attacca, Porreca risponde: “Affermazioni allusive e realtà mistificata”

Il presidente della Camera di Commercio replica a Franco Granata: “E’ maldestro e inutile tentativo di delegittimazione dell’Ente da me presieduto”

La Camera di Commercio

“La lotta per la legalità è un tema troppo delicato per pensare di utilizzarlo strumentalmente per polemiche di bassa lega. Buttarla in caciara senza argomenti, o peggio con riferimenti pretestuosi, rappresenta solo l’ennesimo tentativo di taluni, sicuramente marginali per ruoli e funzioni ma ancora presenti sul territorio, di resistere ad un cambiamento di mentalità, cultura e modus operandi che non può che essere irreversibile, se vogliamo avere una reale opportunità di sviluppo”. Con queste parole il presidente della Camera di Commercio di Foggia torna a parlare sul tema legalità dopo la nota stampa diramata ieri dal direttore di Confesercenti, Franco Granata.

Il presidente della CCIAA prosegue: “Quello che ho letto appare come un maldestro e inutile tentativo di delegittimazione dell’Ente da me presieduto, peraltro con affermazioni allusive e mistificazioni della realtà figlie di quella stagione che ci siamo buttati alle spalle e di cui chi polemizza oggi è stato in qualche modo attore. Una Camera di Commercio che è nel pieno di un percorso di cambiamento, rinnovamento e trasparenza, unanimemente riconosciuto. Mentre resto sbigottito per le argomentazioni addotte circa una vicenda, quella relativa alla Corte dei Conti che, mentre vede estraneo me e gli attuali organi camerali, ha registrato la condanna del presidente tuttora in carica dell’associazione che oggi mi attacca.

E ancora: “Quello che posso evidenziare a proposito di buone prassi sull’argomento, è che da quando ci siamo insediati abbiamo: ridotto i gettoni di presenza degli organismi politici; deliberato una ulteriore riduzione dei compensi della dirigenza dell’Ente; sostenuto e offerto ospitalità alla neonata associazione antiracket; provveduto alla costituzione di parte civile della Camera di Commercio nei processi contro la malavita organizzata, impostato a criteri di trasparenza e condivisione ogni atto politico e amministrativo della Camera di Commercio.

Porreca conclude: “Invece ciò che va compreso e approfondito, in ogni sede, è la vera motivazione che porta a tali farneticanti dichiarazioni. Dichiarazioni di chi evidentemente trova legittimazione solo in verbose affermazioni, con il solo effetto di ostacolare i processi di cambiamento della parte più sana, per fortuna maggioritaria, della classe imprenditoriale del territorio e finisce per agevolare solo quella che abitudinariamente mesta nel torbido”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento