Economia Centro - Università / Piazza Camillo Benso Cavour

Vendite in calo, la Coin di Foggia chiude: Natale amaro per 13 dipendenti

L'unità produttiva di piazza Cavour chiude per cessazione d'attività. I motivi sarebbero dovuti all'andamento negativo dei risultati economici e commerciali.

Doccia gelata per i dipendenti della Coin di Foggia. Il gruppo con sede a Venezia specializzato nella vendita al dettaglio di prodotti di abbigliamento e cura della persona, ha avviato infatti la procedura per il licenziamento collettivo di 13 dipendenti addetti all’unità produttiva di piazza Cavour, per cessazione dell’attività.

Una notizia inaspettata per il personale foggiano, che ha preso alla sprovvista persino i clienti, dispiaciuti per la decisione assunta dal gruppo veneziano di chiudere definitivamente i battenti. I motivi, che renderebbero inevitabile il ricorso al provvedimento, sarebbero dovuti all’andamento negativo dei risultati economici e commerciali: dal -5% delle vendite del 2013 si sarebbe passati a un -10% stimabile del 2014.

Del fatto sono stati avvisate anche le segreterie sindacali provinciali (Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil), la direzione territoriale del lavoro, il centro per l’impiego e per conoscenza la Regione Puglia. Intanto ieri c’è stato il primo tavolo tecnico tra i rappresentanti delle sigle sindacali e il responsabile delle risorse umane, ma per il personale di piazza Cavour purtroppo si preannuncia un Natale amaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendite in calo, la Coin di Foggia chiude: Natale amaro per 13 dipendenti

FoggiaToday è in caricamento