Cronaca

Vigile urbano positivo al Covid-19: è ricoverato al Policlinico Riuniti, è il sesto caso di Coronavirus a Cerignola

Un agente della polizia locale di Cerignola il 17 marzo scorso è risultato positivo al tampone Covid-19. E' ricoverato a Foggia. Sospesa attività della polizia locale e uffici chiusi

Salgono a sei i casi di Coronavirus a Cerignola. Tra i cittadini risultati positivi al Covid-19 c'è anche un agente della Polizia Locale, che due giorni fa è stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia per un malore. I sanitari gli hanno applicato il tampone ed è risultato positivo.

La notizia, insieme agli altri cinque casi accertati, ha fatto il giro del web. Nel frattempo, in via cautelativa, nella giornata di ieri, il comandante della città ofantina ha disposto la sospensione del servizio di polizia locale e la chiusura degli uffici fino a nuove disposizioni della Asl di Foggia, che nel frattempo ha ricostruito la rete dei contatti del paziente colpito dall'infezione e disposto alcune quarantene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigile urbano positivo al Covid-19: è ricoverato al Policlinico Riuniti, è il sesto caso di Coronavirus a Cerignola

FoggiaToday è in caricamento