Terremoto in provincia di Foggia, epicentro Monti della Daunia

Scossa la confine con la Campania. Epicentro tra Accadia, Anzano di Puglia, Monteleone di Puglia e Sant'Agata di Puglia e alcuni comuni dell'Avellinese

Terremoto 6 luglio 2012

Alle 13.09 ore italiane un terremoto di magnitudo 2.8 è stato avvertito nei comuni del distretto sismico “Monti della Daunia” al confine tra la Campania e il Subappennino dauno.

RISCHIO SISMICO IN CAPITANATA

Il sisma è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV. Epicentro tra Accadia, Anzano di Puglia, Monteleone di Puglia e Sant’Agata di Puglia per quanto riguarda i comuni foggiani, Bisaccia, Scampitella, Trevico, Vallata e Vallesaccarda i comuni dell’Avellinese.

Dall’inizio dell’anno, quella di oggi è la ventesima scossa che si registra in Capitanata.

 

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento