Cronaca Rodi Garganico

Bomba d'acqua smuove il terreno, dal greto di un canale 'spuntano' un fucile e due carabine: il sequestro a Rodi Garganico

Ben 55 le richieste d’aiuto pervenute ai carabinieri nei giorni di allerta meteo; 35 azioni di soccorso ad automobilisti messe a segno. Particolarmente impegnativo, è risultato il soccorso ad un pulmino di turisti rimasto bloccato in mezzo ad un allagamento stradale, sul litorale di Rodi Garganico

Bomba d'acqua sul Gargano smuove il terreno, nel greto di un canale 'spuntano' un fucile e due carabine. E' successo a Rodi Garganico, dove i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato le armi, contenute in un sacco di plastica, trasportate a valle dalla forza del torrente in piena.

Si tratta di uno degli interventi messi a segno dai militari sul Gargano, tra fine agosto e inizio settembre, periodo segnato da maltempo e allerte meteo.

In quei giorni, gran parte del Gargano - ed in particolare i comuni di Rodi Garganico, Peschici, Vico del Gargano, Carpino e Ischitella - è stato colpito da violenti nubifragi, che hanno causato l'allagamento di alcuni locali dei centri abitati, delle strade e delle linee ferroviarie, riversandovi grossi quantitativi di fango e detriti provenienti dai canali circostanti.

Ben 55 le richieste d'aiuto pervenute alla Centrale, riguardanti in particolare cittadini e turisti spaventati dal muoversi violento delle masse d'acqua e automobilisti rimasti bloccati nel fango e nei detriti. Le pattuglie dei carabinieri predisposte per dare assistenza ai malcapitati, hanno portato a termine 35 azioni di soccorso ad automobilisti, rese particolarmente difficili dal buio ed in alcune zone dall'interruzione dell'energia elettrica.

Particolarmente impegnativo, il soccorso ad un pulmino di turisti rimasto bloccato in mezzo ad un allagamento stradale, sul litorale di Rodi Garganico. L'attività sinergica delle forze intervenute ha consentito di registrare solo episodi di paura, ma non feriti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba d'acqua smuove il terreno, dal greto di un canale 'spuntano' un fucile e due carabine: il sequestro a Rodi Garganico

FoggiaToday è in caricamento